Regione Basilicata: TEMPA ROSSA, PROTOCOLLO PER GESTIRE EVENTUALI EMERGENZE AMBIENTALI

Servirà a garantire una maggiore sicurezza per i cittadini e per l’ambiente circostante il sito di Tempa Rossa, il protocollo siglato in Prefettura a Potenza, dal Prefetto Giovanna Cagliostro, dalla vicepresidente della Regione Basilicata, Flavia Franconi, e dall’amministratore delegato della Total E&P Italia, Carsten Sonne-Schmidt, alla presenza dei sindaci dei Comuni di Corleto Perticara, Guardia Perticara e Gorgoglione, dei rappresentanti dell’Azienda sanitaria di Potenza, dell’Agenzia regionale per la protezione e l’ambiente di Basilicata e del 118.
“L’intesa – sottolinea Franconi – ha l’obiettivo di individuare strumenti di risposta e intervento nei casi di inquinamento accidentale da petrolio connessi alle attività di estrazione, trasporto, trattamento, produzione per tutti i siti produttivi appartenenti alla citata area petrolifera. Il protocollo integra le procedure di gestione degli incidenti rilevanti, contenute nei Piani di emergenza esterna, perché descrive gli interventi e le azioni relative agli scenari di emergenza ambientale, al fine di favorire la cooperazione interistituzionale”.
“L’accordo con la Total, molto importante per tutta la regione, servirà ad aumentare la  sicurezza in tutta l’area – ha aggiunto Franconi – e rappresenta un’intesa importante perché l’ambiente è una priorità e tutto ciò che aiuta a proteggerlo è fondamentale. Credo che questo protocollo potrà rassicurare molti cittadini e sono certa che questo sia il modo in cui dovremo sempre  andare avanti, aumentando sempre più  i livelli di sicurezza per ciò che riguarda le estrazioni petrolifere e gli impianti industriali che insistono sul nostro territorio”.