Turismo: NEL WEEKEND SI FESTEGGIA A ROVATO, SCARPERIA, VIEPRI

Un evento che da alcuni anni è riuscito ad andare anche oltre il mondo degli addetti ai lavori, trasformandosi in un imperdibile appuntamento per gli amanti della gastronomia e in una grande vetrina delle eccellenze della Franciacorta. E’ “Lombardia Carne”, la storica fiera dedicata agli animali da carne bovina, equina ed ovicaprina di Rovato, che spegne quest’anno le prime 130 candeline. L’appuntamento è fissato dal 6 all’8 aprile nel Centro Fiere del paese in provincia di Brescia, dove sono in programma convegni e mostre dei prodotti del settore zootecnico e delle attrezzature agricole, la gara di tosatura, la scuola di equitazione e la mostra mercato bovina, equina, ovicaprina. Grande spazio lo avranno le delizie tipiche del territorio, a partire dal manzo all’olio di Rovato De.Co, che il 7 aprile sarà al centro di un concorso che vedrà sfidarsi famiglie, massaie e appassionati di cucina che si diletteranno con questa particolare preparazione.
Ci saranno poi degustazioni e stand dedicati, il concorso che vedrà sfidarsi i migliori norcini locali per eleggere il miglior salame e gli show cooking e con le carni offerte dai macellai rovatesi, da accompagnare con il pane, i prodotti da forno e i vini della zona. Il tutto senza dimenticare il. Grande attenzione sarà poi riservata ai piccoli visitatori, con un’ampia area dedicata al divertimento con giochi, gonfiabili, scuola pony e fattorie didattiche, e ai turisti con le visite guidate alla scoperta del centro storico della cittadina.
Spostandosi in Toscana, a Scarperia tornerà il 6-7 e il 13 e 14 aprile La Sagra del fritto misto, tortello e carne alla brace. Si tratta di uno degli eventi primaverili più amati nella provincia di Firenze, per la qualità dei piatti serviti all’interno di un’ampia area ristorante al coperto, aperta il sabato a cena e la domenica a pranzo e a cena. Oltre al fritto misto, a un vasto assortimento di carne e agli immancabili antipasti misti e primi, sarà l’occasione per gustare i tortelli di patate, una delle specialità tipiche del Mugello.
In Umbria invece, il 6 e il 7 aprile la Sagra della Polenta di Viepri proporrà una selezione della migliore gastronomia umbra: antipasti locali, coratella d’agnello, polente bianche e rosse al tartufo, ai funghi, ai quattro formaggi, al cinghiale, al maiale e alla Viepratta; e ancora secondi piatti a base di agnello e maiale, contorni, piadine farcite e dolci tipici, il tutto accompagnato dai vini umbri DOC e IGT. Molto ricco è anche il programma degli intrattenimenti, che spazia dagli spettacoli musicali dal vivo alle commedie dialettali, dalle passeggiate a cavallo all’animazione per bambini, fino al raduno di auto d’epoca.