Top News: “ENERGY TOUCH”, RETE DIGITALE CHE SPIEGA LE ATTIVITÀ ENI IN BASILICATA

POTENZA (ITALPRESS) – Una rete digitale e interattiva per raccontare “in assoluta trasparenza i numeri, i dati e le notizie relative alla presenza di Eni in Basilicata”: è stato presentato a Potenza il progetto “Energy Touch”. La rete digitale è costituita da 10 postazioni interattive dotate di un grande schermo touch da 55 pollici, semplici da utilizzare come uno smartphone, posizionati negli uffici del Distretto Meridionale, a Viggiano (Potenza), in alcune zone nei comuni di Tramutola, Sarconi, Calvello e in alcuni centri commerciali della zona.

“Si tratta – ha spiegato Walter Rizzi, responsabile coordinamento Progetti Val d’Agri dell’Eni – di un nuovo importante passo nel percorso di dialogo e di condivisione avviato lo scorso anno con il ciclo di visite guidate agli impianti di Viggiano e con la pubblicazione della rivista ‘Orizzonti, Idee della Val d’Agri’, che oggi compie un anno”.

“Le informazioni disponibili da subito – ha detto Rizzi – riguardano l’iter e lo stato attuale delle attività di ripristino ambientale dell’area interessata dalla perdita del febbraio 2017: grazie a una ricostruzione in 3D sarà possibile individuare su una mappa tutti i punti di campionamento e i pozzi di monitoraggio realizzati e approfondire tutte le operazioni di messa in sicurezza e il modello idrogeologico applicato. La connessione a internet consente di aggiornare frequentemente i dati in un dialogo costante tra Eni e la popolazione”.

Dai primi giorni di maggio saranno consultabili i dati di monitoraggio dell’aria “ed entro fine anno – ha concluso – sarà possibile accedere ai dati validati delle matrici ambientali, registrati in un’area di più di 100 chilometri quadrati intorno al Centro Olio di Viggiano”.

(ITALPRESS).