Regione Basilicata: STAZIONE UNICA APPALTANTE,PROROGA BANDO CONSORZIO INDUSTRIALE

La Stazione unica appaltante della Regione Basilicata (Sua-Rb) ha riaperto i termini della Procedura aperta telematica “per l’affidamento del servizio di raccolta, trasporto e conferimento finale in discarica di fanghi e vaglio rivenienti dagli impianti di depurazione delle aree industriali della provincia di Potenza” per conto del Consorzio per lo sviluppo industriale. La data ultima per la presentazione delle offerte, inizialmente prevista per le ore 10 del prossimo 13 maggio è stata posticipata alle ore 12 del 3 giugno. Prorogati, ovviamente, anche i termini “per la presentazione dei chiarimenti e per le richieste di sopralluogo (al 23 giugno), per le risposte ai questi da parte dell’amministrazione (al 27 giugno) e per la prima seduta pubblica (che non avverrà più il 14 maggio ma il 4 giugno)”. La Stazione unica appaltante fa sapere inoltre che “gli operatori economici che avessero già inoltrato la domanda di partecipazione alla procedura di gara possono presentare una nuova offerta, sostitutiva a tutti gli effetti della precedente, entro e non oltre il termine per l’invio delle offerte telematiche”. La base di gara è di 301 mila euro circa, mentre l’importo contrattuale massimo è di 450 mila euro.