Federscherma: CDM FIORETTO, ALESSIO FOCONI D’ORO A SHANGHAI

ItalFioretto assoluta protagonista della Grand Prix FIE di fioretto maschile e femminile. La delegazione azzurra guidata dal CT Andrea Cipressa festeggia il successo di Alessio Foconi nella gara di fioretto maschile, il secondo posto di Alice Volpi e il terzo di Arianna Errigo nel fioretto femminile. La Cina sembra portar bene al fiorettista ternano che dopo il titolo iridato conquistato a luglio a Wuxi, si aggiudica il Grand Prix FIE di Shanghai, siglando il secondo successo stagionale e il sesto podio in otto gare di Coppa del Mondo. L’azzurro sale sul gradino più alto del podio grazie alla stoccata del 15-14 con cui in finale supera lo statunitense Nick Itkin, dando continuità al successo in semifinale contro il portacolori di Hong Kong Choi Chun Yin Ryan per 15-11.
Il fiorettista dell’Aeronautica Militare aveva esordito superando il quotato britannico, James-Andrew Davis per 15-11, proseguendo poi coi successi, ancora per 15-11 sul francese Maxime Pauty e sull’altro transalpino Enzo Lefort col punteggio di 15-10. Ai quarti poi, il ternano ha piazzato la stoccata del 15-14 contro lo statunitense Gerek Meinhardt, staccando così il pass per il podio.
ll podio femminile invece vede Alice Volpi e Arianna Errigo salire rispettivamente sul secondo e terzo gradino di un podio dove a festeggiare è stata la russa Inna Deriglazova, grazie proprio ai successi dapprima su Arianna Errigo per 15-10 e poi in finale su Alice Volpi anche in questo caso col punteggio di 15-10. Nel suo cammino di gara, Alice Volpi ha esordito col successo sulla sudcoreana Chae Song Oh per 15-14, proseguendo poi con la vittoria nel derby azzurro su Camilla Mancini per 15-8, a cui ha dato continuità grazie al successo per 15-10 sulla sudcoreana Kim Hyeji e, ai quarti, sulla giapponese Sera Azuma anche in questo caso per 15-10, certificando così il suo quinto podio stagionale. In semifinale, poi, la senese ha sconfitto 15-9 la statunitense Lee Kiefer.
Arianna Errigo, invece, esce sconfitta per 15-10 dall’assalto di semifinale contro Inna Deriglazova, salendo per la seconda volta stagionale sul terzo gradino del podio. L’azzurra aveva superato, all’esordio, la sudcoreana Sena Hong ritiratasi per motivi medici. A seguire ha battuto la francese Anita Blaze per 15-9,quindi la polacca Martya Synoradzka per 15-5 e, agli ottavi, nel derby contro Francesca Palumbo, ha avuto ragione col punteggio di 15-11.
Ma la soddisfazione per il team azzurro è anche per il piazzamento all’ottavo posto dell’under20 Tommaso Marini, fermatosi ai quarti contro lo statunitense Nick Itkin per 15-14.
Stop nel turno dei 32 per Daniele Garozzo, eliminato 15-10 dal sudcoreano Ha Taegyu, per Giorgio Avola, sconfitto dall’altro sudcoreano Lee Kwanghyun per 15-9, e per Edoardo Luperi, superato 15-11 dal cinese Chen Haiwei. Sono stati eliminati invece nel primo assalto di giornata Andrea Cassarà, per mano del russo Arslanov per 15-10, e per Francesco Ingargiola, superato 15-14 dal polacco Siess, per Valerio Aspromonte, sconfitto 15-5 dall’egiziano Abouelkassem, e per Guillaume Bianchi stoppato sul 15-13 dallo statunitense Miles Chamley-Watson. Erano usciti di scena invece Damiano Rosatelli e Davide Filippi. Il primo è stato sconfitto col punteggio di 15-13 dal russo Dmitry Trofimov, mentre il fiorettista padovano è stato fermato dal plurititolato tedesco Peter Joppich per 15-8. Nella gara femminile, Martina Sinigalia, Beatrice Monaco ed Erica Cipressa si fermano nel turno dei 16.
La prima è stata fermata dalla stoccata del 15-14 contro la tedesca Leonie Ebert, Beatrice Monaco è stata sconfitta nel derby da Francesca Palumbo per 12-11, mentre Erica Cipressa è stata eliminata per mano della statunitense Lee Kiefer col punteggio di 15-13. Stop nel turno delle 32 per Martina Batini, superata dalla russa Inna Deriglazova per 15-10, e per Elisa Di Francisca, eliminata dalla giapponese Azuma per 12-10, e per Elisa Vardaro e Camilla Mancini, sconfitte entrambe per 15-8 rispettivamente dalla coreana Kim Hyeji e da Alice Volpi. Era stata sconfitta nel primo match di giornata invece Elisabetta Bianchin, eliminata dalla polacca Synoradzka per 14-13.
(ITALPRESS).