Mezzogiorno: SICILIA, 20 MLN PER RISTRUTTURARE I VIGNETI

Venti milioni di euro da destinare alle aziende vitivinicole siciliane che vorranno ammodernare e orientare verso il mercato le superfici vitate. Lo prevede un bando pubblicato sul sito del Dipartimento Agricoltura, al quale sarà possibile accedere fino all’1 luglio 2019.

Il contributo sarà pari al 50% del progetto ritenuto ammissibile, elevabile fino al 60% per le zone ad alta valenza ambientale.

Le uve provenienti dai vigneti realizzati attraverso la misura di riconversione e ristrutturazione dovranno essere obbligatoriamente destinate alla produzione di vini DOC o IGT.

“Così come per gli altri comparti dell’agricoltura, anche il comparto vitivinicolo è oggetto di una intensa attività, da parte dell’assessorato – afferma l’assessore per l’Agricoltura, Edy Bandiera -. Sono in via di pagamento gli anticipi sul bando ristrutturazione per la campagna 2018-2019, stiamo istruendo le richieste di riesame afferenti la graduatoria provvisoria del bando investimenti per la medesima campagna, per la quale contiamo di giungere alla graduatoria definitiva entro il mese di giugno. Al contempo, stiamo iniziando a impegnare i fondi della campagna vitivinicola 2019-2020 con questo bando, al quale seguirà quello relativo alla promozione nei Paesi Terzi”.