Politica: IL CENTRODESTRA ESPUGNA FERRARA

Centrodestra e centrosinistra si spartiscono la posta in palio nei ballottaggi dei capoluoghi di provincia. Si votava in 36 Comuni italiani, per un totale di circa 3,6 milioni di cittadini. 

Al centrodestra sono andate Ascoli, Biella, Ferrara, Foggia, Forlì, Potenza e Vercelli. Al centrosinistra Cremona, Cesena, Livorno, Prato, Reggio Emilia, Rovigo, Verbania.

Ad Avellino vince Gianluca Festa, sostenuto da una lista civica;  Non ce l’ha fatta il candidato di centrosinistra Luca Cipriano. Campobasso è l’unico comune capoluogo di provincia andato al Cinquestelle Roberto Gravina.

In calo un po’ ovunque l’affluenza rispetto al primo turno.