Politica: UE, DI MAIO “RESPONSABILI MA NON FESSI”

“Noi saremo responsabili ma non fessi. Se qualcuno pensa di tagliare i servizi agli italiani, le pensioni e i soldi per scuole e università, su questo troverà nel governo italiano un muro in cemento armato”. Lo ha detto il vicepremier e ministro, Luigi Di Maio, parlando con i giornalisti a margine di una manifestazione elettorale a Sassari, in merito all’interlocuzione con l’Ue sui conti pubblici.