Lombardia: SCALA, SALA “CONSENSO SU NUOVO SOVRINTEDENTE”

“Il nuovo sovrintendente designato della Scala non sarà Pereira”. Lo ha detto, uscendo dal Cda della Scala questa mattina, il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, che ha spiegato come nella riunione del board del Piermarini, durato circa tre ore, si sia “trovato consenso sul nome, che lascio immaginare a voi perché non posso dirlo”. Arriva quindi la conferma che al vertice del Teatro non ci sarà più Alexander Pereira e il nome più accreditato al momento è quello del francese Dominique Meyer, anche se il sindaco non lo ha mai nominato direttamente. La decisione definitiva verrà “auspicabilmente” presa nel corso di una nuova riunione del Cda, fissata per il pomeriggio del 28 giugno. “La prima cosa che devo fare tornando in ufficio – ha aggiunto Sala – è chiamare formalmente il sovrintendente designato e incontrarlo. Una decisione verrà presa dopo questi miei colloqui”.