FIGC Settore Giovanile e Scolastico: PORDENONE E RENATE SI CONTENDONO LO SCUDETTO U17 DI SERIE C

Il Pordenone per un’incredibile doppietta, il Renate per dare continuità di risultati a un gruppo già campione d’Italia Under 16. Si presenta con queste prerogative la finale scudetto Undet 17 di Serie C in programma stasera alle 18 a Ravenna. Dopo un doppio 2-0 in semifinale, rispettivamente contro Juve Stabia e Paganese, friulani e lombardi sono pronti al testa a testa per il titolo: i Ramarri sono campioni d’Italia in carica della categoria, le Pantere, sulla scia del trionfo 2018 – il primo nell’albo d’oro Under 16 Serie C – tra l’altro proprio contro il Pordenone, avversario sconfitto 12 mesi fa in quella finale. Sarà una sfida tra una vera e propria big della Serie C come il Pordenone, sia a livello giovanile sia a livello di prima Squadra (tanto da aver raggiunto la prima promozione della sua storia in Serie B) e una realtà solida e tecnicamente interessante come il Renate, che può contare su un gruppo di ragazzi, classe 2002, con valori evidentemente superiori alla media dei competitors. Un anno dopo la finale Under 16, è mister Pillin ad aver guidato i neroverdi fino all’atto finale, trovando nei gol di Tommaso Carli – arrivato dal Mestre – un valore aggiunto, anche nel momento caldo della stagione. Dall’altra parte invece la struttura portante del Renate, a partire dal tecnico Robbiati, non è variata: il portiere Proverbio, tra i migliori nella semifinale contro la Paganese, si è conquistato un posto tra i titolari; per il resto, una conferma quasi in blocco dell’11 titolare.