Sicilia: 400 IMPRESE IN RETE CON ‘CONNEXT SICILIA’

Oltre 400 imprese a confronto in occasione di Connext Sicilia, evento di partenariato industriale organizzato da Sicindustria – in collaborazione con Confindustria e con Confindustria Servizi – in programma martedì prossimo a Palermo. Sarà un’occasione per mettere a contatto le imprese siciliane con i network delle aziende nazionali e con operatori di settori quali energia, ristorazione e alberghi, industria e servizi. Previsti 1.000 visitatori.

“E’ l’occasione non solo di scambiarsi informazioni ma anche per fare business, intervenendo attraverso una piattaforma appositamente realizzata da Confindustria, ma anche de visu tra le aziende, per vedere quali sono le tendenze, i prodotti e le aspettative”, ha spiegato Alessandro Albanese, vicepresidente vicario di Sicindustria, parlando con i giornalisti in occasione della presentazione alla stampa dell’evento.

“Certamente – ha aggiunto Albanese – abbiamo dei gap importanti come nelle infrastrutture e nei trasporti, ma generalmente abbiamo visto che da un punto di vista ingegneristico le aziende siciliane e le eccellenze sono sempre più ferrate per poter affrontare i mercati nazionali e internazionali. Senza dubbio c’è un gap rispetto al Nord da colmare non solo con la bravura degli imprenditori ma anche con misure che sono diventate ordinarie come i fondi comunitari: su questo – ha concluso – Confindustria è sempre attenta per poter dare le giuste indicazioni”.

Connext Sicilia è un incontro corale di imprese, insieme per conoscersi, fare affari oppure accordi di collaborazione, gettare le basi per nuove opportunità di sviluppo. Imprese grandi e piccole, iscritte a Confindustria o non aderenti al sistema, saranno presenti nell’ambito espositivo di quattro driver tematici: Innova (Ict/4.0/digital e web/start up); Green&health (energia e ambiente, rinnovabili, impianti di depurazione, smaltimento, sanità, chimica, farma, cosmetica, fitness, aging); Living (edilizia, impianti per l’edilizia, legno, arredo, trasporti, meccanica); DolceVita (food&wine, turismo, arte, cultura, moda).

Il sito sarà suddiviso in tre macro aree. La prima dedicata alle esposizioni, all’interno della quale le aziende iscritte hanno un desk per esporre prodotti, servizi o materiali informativi. La seconda dedicata ai B2B, cioè agli incontri di business tra un’impresa e un’altra. Sono 600 quelli già programmati tra le aziende presenti sul marketplace. E, a prescindere dagli appuntamenti in calendario martedì prossimo, le aziende resteranno sul marketplace online di Confindustria fino alla fine dell’anno. Sarà uno spazio virtuale di incontro che darà alle imprese la possibilità di fare network anche nei mesi successivi, in vista di Connext 2020.

La terza area è quella destinata agli approfondimenti, in cui si susseguiranno 12 workshop sui principali temi di interesse delle imprese: dal focus sull’internazionalizzazione realizzato in collaborazione con Enterprise Europe Network a quello sull’agroalimentare con Fiere di Parma e Cibus che incontreranno i produttori siciliani; dai dibattiti sulla meccanica, in collaborazione con ANIMA, l’associazione delle macchine utensili, e sulla digital transformation alla presentazione delle Reti d’impresa che, andando oltre i confini nazionali, propongono il modello delle reti europee con il progetto pilota BEE NET.

Spazio anche al Punto Impresa Digitale della Camera di Commercio Palermo-Enna. L’e-commerce è il tema al centro del seminario de L’Imprenditore in occasione del quale saranno presentati i risultati della ricerca E-shopper Barometer 2018 sull’evoluzione del mercato dell’e-commerce in Europa.

Saranno presenti anche il segretario generale di Business Med, Jihen Boutiba Mrad, per parlare di Mediterraneo, i vertici di 4.Manager e CDI Manager per le virtuose sinergie tra imprese e manager. Spazio al progetto Sildifesa sul ricollocamento nel mondo del lavoro dei volontari dell’esercito congedati, e alle eccellenze legate agli Its in Sicilia.

Nell’ambito di Connext Sicilia, Enel presenterà la committenza del triennio 2019-2022. Centrale il censimento Istat per le imprese, che da decennale diventa triennale e che coinvolge circa 280.000 aziende in Italia.

A tagliare il nastro sarà la vicepresidente di Confindustria con la delega all’Organizzazione, Antonella Mansi, alla presenza del presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci. Parteciperanno oltre 30 rappresentanti istituzionali locali e nazionali.

Connext Sicilia è il risultato di una rete di interazioni virtuose che nasce e si sviluppa nell’ambito del sistema Confindustria. Saranno presenti, infatti, Confindustria Catania, Confindustria Siracusa, Unindustria Calabria, Confindustria Sardegna, Unindustria Napoli e tutte le delegazioni territoriali aderenti a Sicindustria. In occasione di Connext Sicilia e verso Connext2020 sono stati chiusi accordi di comarketing con Retimpresa, ANIMA, Assafrica e Mediterraneo.