Pirelli-F1: GP AUSTRIA. ISOLA “QUALIFICA SI PREANNUNCIA COMBATTUTA”

“Oggi la temperatura asfalto è stata tra le più elevate mai registrate in F1, con 55° di massima, e si prevedono condizioni meteo simili per tutto il fine settimana. Nonostante il caldo torrido, le prestazioni dei pneumatici sono state molto buone” dice Mario Isola, responsabile F.1 Pirelli. “È stata una giornata piuttosto difficile per i piloti, con il vento che cambiava frequentemente direzione in FP2, oltre alle diverse interruzioni per bandiera rossa in entrambe le sessioni. Su un tracciato così impegnativo, con i distacchi tra i piloti ridotti al minimo, ogni singolo miglioramento in termini di set-up e strategia risulta determinante. Domani in FP3 i Team cercheranno di recuperare il tempo perso oggi, prima di affrontare una qualifica che si preannuncia estremamente combattuta”.