Assopopolari: FISCO, ASSOPOPOLARI “SEMPLIFICARE NON BASTA”

“Le dichiarazioni del Viceministro Castelli a Repubblica preoccupano sotto più aspetti. Semplificare è giusto, ma se non si dà uno choc fiscale al Paese, ancora una volta non servirà a nulla. Il Paese ha bisogno di fiducia, e la fiducia non tornerà finché gli italiani non si vedranno restituire i miliardi di cui sono stati privati con la caduta dei valori immobiliari dovuta alla tassazione Monti, finora mantenuta da tutti i Governi succedutisi e, dobbiamo pensare, anche dall’attuale. Se i valori non tornano al loro naturale livello, anche il credito non tornerà, non costituendo più gli immobili una garanzia accettabile. Quando poi l’unificazione IMU-TASI, spacciata per semplificazione, servirà di fatto solo a far cadere i vincoli che i Comuni hanno oggi nello stabilire la Tasi in ordine al livello dei servizi, siamo proprio al paradosso, e basta”. Lo afferma in una nota il presidente di Assopopolari (Associazione Banche Popolari e del territorio), Corrado Sforza Fogliani.