Motori: ARRIVA LA NUOVA AUDI RS 6 AVANT

Audi presenta la nuova RS 6 con cui scrive un inedito capitolo della storia delle Avant high performance. Ad eccezione delle portiere anteriori, del tetto e del portellone, la carrozzeria si avvale di componenti specifici RS. A enfatizzare il look di nuova Audi RS 6 Avant contribuiscono il cofano corredato dell’inedito powerdome e i gruppi ottici derivati dalla coupé a quattro porte A7 Sportback. Osservando la vettura lateralmente, spicca la caratteristica silhouette Avant, con la zona anteriore fortemente protesa in avanti, la linea del tetto pressoché rettilinea e i montanti posteriori dal ridotto sviluppo verticale, idealmente poggiati sui blister quattro. Lungo le fiancate, le longarine sottoporta RS con inserti neri rafforzano il dinamismo della vettura. Al retrotreno, protagonisti assoluti sono lo spoiler al tetto e il paraurti specifico RS con estrattore. L’impianto di scarico RS si avvale di due terminali ovali cromati. A richiesta, è disponibile l’impianto di scarico sportivo RS con terminali neri.

Il V8 4.0 TFSI di nuova Audi RS 6 Avant eroga 600 CV e 800 Nm di coppia. Quest’ultimo valore pressoché costante in un ampio range: da 2.050 a 4.500 giri/min. RS 6 Avant scatta così da 0 a 100 km/h in 3,6 secondi, che diventano 12 secondi per raggiungere i 200 km/h. La velocità massima è autolimitata elettronicamente a 250 km/h. Optando per il pacchetto Dynamic, a richiesta, è possibile toccare i 280 km/h, che diventano 305 km/h con il pacchetto Dynamic plus. E’ abbinato alla trasmissione tiptronic a 8 rapporti con convertitore di coppia, ottimizzata negli innesti e corredata di un’evoluta funzione launch control, di serie, e alla trazione integrale permanente quattro. Le sospensioni a cinque bracci sono realizzate in massima parte mediante elementi in alluminio. Le sospensioni pneumatiche adaptive air suspension RS, di serie, si avvalgono di ammortizzatori regolabili che essere regolate optando per i diversi programmi di marcia dell’Audi drive select e integrano la compensazione automatica dell’altezza da terra della vettura. Di serie, nuova RS 6 Avant adotta lo sterzo progressivo, caratterizzato da una demoltiplicazione votata alla sportività e sempre più diretto con l’aumentare dell’angolo di sterzata. 

A richiesta, Audi offre lo sterzo integrale dinamico, incluso nei pacchetti Dynamic e Dynamic plus. Di serie, nuova Audi RS 6 Avant adotta cerchi in lega a 10 razze a stella da 21 pollici, equipaggiati con pneumatici 275/35. Orientata al guidatore e corredata d’inserti in alluminio Race a finitura antracite, la plancia sottolinea la personalità esclusiva di RS 6 Avant. L’architettura volutamente minimalista dell’abitacolo si armonizza alla perfezione con il concept dei comandi. I principali elementi per la gestione delle funzioni vettura sono costituiti da due ampi touchscreen, cardine del sistema MMI touch response, con feedback acustico e tattile. Nuova Audi RS 6 Avant può contare su di un’ampia gamma di tecnologie d’assistenza alla guida e dotazioni hi-tech in materia d’infotainment e connettività, così da coniugare massima sportività e fruibilità nell’utilizzo quotidiano. Sono, ad esempio, disponibili oltre 30 sistemi ausiliari, tra i quali spiccano il sistema di assistenza alla guida adattivo, l’assistenza agli incroci, gli avvertimenti al cambio di corsia e per l’avvicinamento al cordolo dei marciapiedi oltre alle telecamere perimetrali. In Italia, nuova Audi RS 6 Avant sarà disponibile presso le Concessionarie nel corso del primo trimestre 2020.