Politica: CONTE ACCETTA CON RISERVA “SARA’ GOVERNO DELLA NOVITA'”

“Ho accettato l’incarico con riserva, oggi stesso avviero’ le consultazioni con tutti i gruppi parlamentari”. Lo ha detto il presidente del Consiglio incaricato, Giuseppe Conte, al Quirinale, dopo il colloquio con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

“Non sarà un governo contro, ma un governo per. Sara’ un esecutivo nel segno della novita’. Vogliamo aprire una nuova stagione” ha detto Conte.

“E’ un momento delicato, l’economia globale sta rallentando, ci separano poche settimane dall’inizio della sessione di bilancio. Dobbiamo metterci subito al lavoro per una manovra che eviti l’aumento dell’Iva” ha proseguito il presidente incaricato.

“Dobbiamo uscire al piu’ presto dall’incertezza politica innescata dalla crisi di governo, adoperarci per trasformare questo momento di crisi in opportunita’ e occasione di rilancio e lavorare per un Paese in cui le tasse le paghino tutti, ma proprio tutti, ma le paghino meno” ha aggiunto.

“La prospettiva di avviare una nuova esperienza di governo con una maggioranza diversa dalla precedente mi ha sollevato piu’ di qualche dubbio, ma ho superato le perplessita’”.

“Questo è il momento del coraggio e della determinazione, di mio ci metterò tanta passione. Nei prossimio giorni tornerò dal presidente della Repubblica per sciogliere la riserva” ha concluso Conte.