Lazio: BOOM DELL’EXPORT, +26,9% NEL PRIMO SEMESTRE

Boom dell’export nel Lazio. Nei primi sei mesi dell’anno, il Lazio guida le regioni italiane con un +26,9%, seguito da Molise (+24,6%), Toscana (+17,9%), Campania (+10,4%) e Puglia (+10,1%). Lo rileva l’Istat. Bene in particolare le vendite di articoli farmaceutici, chimico-medicinali e botanici. Nell’analisi provinciale dell’export, si segnalano le performance positive di Latina e Frosinone.
“Si tratta per il Lazio di risultati straordinari – commenta il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti – poiché sono la conferma di una politica degli investimenti lungimirante che la giunta regionale ha promosso con continuità e convinzione in questi sei anni di governo su tutto il territorio. Ci aspettano sfide difficili, ma il Lazio ha tutte le potenzialità per fare bene e continuare a crescere grazie anche al coraggio e alla determinazione dei nostri imprenditori e a una strategia condivisa con le amministrazioni locali. Dobbiamo consolidare questi risultati e lavorare affinché il nostro tessuto produttivo diventi sempre più dinamico, proiettato sui mercati internazionali e capace di creare nuova occupazione di qualità, soprattutto per i nostri giovani”.