Mezzogiorno: EMILIANO AI PUGLIESI “SCRIVIAMO DISCORSO A CONTE”

“Anche quest’anno, caro cittadino, puoi scrivere assieme a me il nostro discorso al Presidente del Consiglio in occasione della inaugurazione della Fiera del Levante”. È l’invito che il presidente della Regione Puglia ha rinnovato ai pugliesi alla vigilia dell’inaugurazione della Campionaria, in programma domani.
“Dobbiamo aiutare questo governo e Giuseppe Conte – ha scritto il Governatore nel post pubblicato sulle sue pagine social – nello svolgimento del suo compito. Questo è il dovere costituzionale di lealtà. Ma voi cosa ne pensate veramente?”.
Il testo di Emiliano prosegue entrando nel merito dell’iniziativa: “Ogni anno sei stato prezioso per me per scrivere un discorso che non fosse distaccato dalla tua vita quotidiana. Non stiamo facendo polemica politica, ma certo parliamo al premier di un nuovo governo che almeno io avevo auspicato sin dal 2013, dai tempi della diretta streaming tra Bersani e i capigruppo 5stelle, sin dai tempi della diretta Renzi – Grillo. Si apre un mondo nuovo che però ha bisogno di tanto impegno e tanta lealtà reciproca”.
Secondo il presidente pugliese ora c’è “l’occasione di fare un governo del cambiamento vero”.

Poi il riferimento al suo discorso dell’anno scorso – allegato al post – “perfettamente coerente con quello che è accaduto, tanto che qualcuno pensa che io sia, come Nostradamus, molto fortunato nel fare le mie previsioni. Nel discorso dell’anno scorso erano indicate tutte le ragioni che avrebbero portato al fallimento gialloverde e tutte le ragioni di rispetto e stima che mi hanno spinto a distanza di un anno sostenere il reincarico di Giuseppe Conte, pugliese illustre del quale siamo orgogliosi, quale primo ministro. Ma adesso dobbiamo aiutarlo, questa è la mia opinione”. Infine la ripetizione dell’invito ai pugliesi sul discorso di domani: “Proviamo a farlo insieme se vi va”.