Motori: NISSAN IMK, IL CONCEPT A ZERO EMISSIONI

Si chiama IMk ed è il concept presentato da Nissan che unisce, in un’auto compatta, il design elegante, tecnologie all’avanguardia e l’accelerazione potente dei veicoli elettrici, dando vita a un veicolo urbano di qualità superiore. L’auto 100% elettrica mostra la nuova direzione del design di Nissan e promuove la Nissan Intelligent Mobility, la visione Nissan su come i veicoli sono alimentati, guidati e integrati nella società. Guidati da questa visone, i progettisti e gli ingegneri Nissan hanno preso in esame il segmento delle city car, il principale in Giappone e in crescita anche nel resto del mondo. Per soddisfare un’ampia gamma di esigenze e stili di vita dei clienti in termini di guida agile e connettività, Nissan ha ideato un veicolo urbano capace di distinguersi da tutte le altre vetture del segmento.

Il risultato è il concept IMk. Realizzato su una nuova piattaforma EV, IMk è molto più di una funzionale city car, è un veicolo elegante che offre al conducente piacere di guida e sicurezza, riducendo lo stress di chi è al volante. Equipaggiato con il più avanzato sistema ProPilot di assistenza alla guida e con le ultime tecnologie di connettività, IMk offre una visione di come saranno i veicoli urbani nell’immediato futuro. “Quale veicolo elettrico compatto per una nuova era, Nissan IMk è progettato per trovarsi a proprio agio in ambienti cittadini sofisticati, così come nelle città tradizionali giapponesi”, afferma Satoru Tai, Executive Design Director in Nissan. “IMk unisce un look moderno ed essenziale, ispirato alla tradizione giapponese, con una tecnologia dei veicoli elettrici all’avanguardia. Svincolato dai convenzionali concept del segmento, il suo design si intreccia con la cultura giapponese. Si tratta di un piccolo lussuoso veicolo elettrico che mi auguro molti clienti guideranno”.

Il look e le proporzioni di Nissan IMk riflettono un’estetica minimalista, basata sulla filosofia di nuova concezione Nissan, chiamata Timeless Japanese Futurism, letteralmente Futurismo giapponese senza tempo. Adottando la natura stilizzata del design tradizionale giapponese, gli esterni si distinguono per le loro linee fluide. Motivi giapponesi accuratamente applicati aggiungono un tocco di rifinitura. Immerso nello schema cromatico Akagane, dal colore rosso ramato, il concept è un omaggio agli artigiani che hanno plasmato il rame in opere d’arte funzionali. Un’occhiata più da vicino del concept ne rivela ulteriori elementi del “DNA giapponese”. La calandra distintiva V-motion e il motivo a intreccio delle luci posteriori danno l’impressione di una elaborata lavorazione in legno. L’abitacolo è un nuovo tipo di “spazio”, che richiama l’ambiente delle lounge. Le sedute propongono uno spazio accogliente e rilassante, su cui i passeggeri avranno l’impressione di sedersi su di una nuvola. Il cruscotto e le sezioni di porta sono ricoperti con materiali dai toni chiari. Le note di colore in stile Akagane su quadro strumenti, porte e volante aggiungono luminosità all’interno e una sensazione gradevole al veicolo.

Nelle portiere sono presenti inserti in legno che rimandano alla tecnica di falegnameria giapponese detta kigumi,capace di donare un senso di calma interiore. Questi dettagli sono evidenziati da una speciale illuminazione. I tappetini di color caffè scuro con filamenti intessuti di fibra metallica contribuiscono a creare un’atmosfera intima e rilassante. Oltre al pulsante Start e al cambio, il cruscotto del concept IMk è privo di comandi fisici. Entrati nella vettura, i comandi e le impostazioni per il comfort dell’abitacolo sono visualizzati con icone soft illuminate all’interno della finitura Akagane. Importanti informazioni per il conducente, come velocità del veicolo e indicazioni del navigatore, compaiono a “mezz’aria” tramite un display prism senza cornice. Le informazioni personalizzate sono visualizzate tramite schermate olografiche. L’illuminazione interna imita lo schema a colori del display prism, a seconda dei contenuti visualizzati.

Quando viene utilizzata la superficie touch, ad esempio per scorrere una mappa, lo schermo è attraversato dall’immagine di uno stormo di uccelli. Un occhio attento può notare un lieve motivo ispirato ai volatili sul prism, alludendo a come questo tipo di display possa prendere vita. Questo è solo uno dei modi con cui il concept IMk offre interattività e personalizzazione, aggiungendo emozione all’esperienza di guida. Il concept Nissan IMk rappresenta un altro passo avanti verso la guida autonoma. È dotata delle ultime tecnologie che assistono i conducenti in una vasta gamma di situazioni, da autostrade a strade urbane e parcheggi. Il ProPILOT Remote Park con funzionalità Valet Parking, gestibile da smartphone, è in grado di cercare autonomamente un posto per parcheggiare, dopo che conducente e passeggeri sono scesi dal veicolo. Quando si è pronti per rimettersi in viaggio, basta premere un semplice pulsante e la macchina tornerà dal conducente.