IL VINITALY DIVENTA SEMPRE PIÙ GLOBALE

MILANO (ITALPRESS) – Mancano ancora sei mesi a Vinitaly, che si terrà a Verona dal 19 al 22 aprile, ma come tutti i fenomeni di tendenza, dal design alla moda, anche la maggior rassegna fieristica italiana dedicata al vino,anticipa sulle “passerelle” di Milano le principali novità della prossima stagione.
I vertici di Veronafiere hanno infatti rivelato quali saranno le principali novità della prossima edizione della fiera: dalla trasformazione digitale all’internazionalizzazione, dalla promozione della cultura del vino all’ambizione di diventare un vero e proprio incubatore delle tendenze.
“Grazie allo sviluppo del nostro piano industriale, che ci ha portato tra l’altro ad aumentare il nostro livello di internazionalizzazione, grazie all’organizzazione di Wine South America in Brasile e di Wine to Asia in Cina, abbiamo messo in atto forti investimenti anche nell’ammodernamento e del quartiere fieristico – ha spiegato il presidente di Veronafiere Maurizio Danese -. Confermata anche la formula dello scorso anno, con sempre maggiori appuntamenti in città aperti soprattutto al pubblico con Vinitaly and the City, e una focalizzazione più business per l’evento in programma in fiera”.
(ITALPRESS).

L’articolo IL VINITALY DIVENTA SEMPRE PIÙ GLOBALE proviene da Italpress.