CONTE “QUOTA 100 UN PILASTRO DELLA MANOVRA”

BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – “Quota 100 c’è, è un pilastro della manovra, abbiamo fatto un tavolo e tutte le forze politiche l’hanno accettata. Poi capisco che una misura può piacere di meno o di più, è fisiologico. Rispetto tutte le opinioni”. Così il premier Giuseppe Conte, al termine del Consiglio europeo, in merito alla conferma o meno nella legge di Bilancio della cosiddetta quota 100.
Il presidente del Consiglio ha parlato anche di Alitalia: “E’ un dossier complicato, non è solo un fatto contabile, c’è molto altro dietro, oltre al personale coinvolto. Noi come Governo, l’ho sempre detto, non dobbiamo promuovere operazioni di salvataggio, ecco perché abbiamo sollecitato tutti a un piano industriale sostenibile. Il fatto che ci sia una linea aerea straniera coinvolta ci rassicura. Il fatto che sia Fs è una garanzia. Il fatto che ci possano essere altri soci vuol dire che si può lavorare. Se il piano sarà sostenibile o meno lo vedremo”.
“La partecipazione del ministero dell’Economia è un modo per convertire quel credito in una partecipazione azionaria”, spiega Conte, che sul piano per Alitalia è chiaro: “Auspico che vada in porto”.
(ITALPRESS).



L’articolo CONTE “QUOTA 100 UN PILASTRO DELLA MANOVRA” proviene da Italpress.