TRAZIONE ANTERIORE PER LA NUOVA SERIE 1 BMW

Look giovane, un design molto “urban” e le più avanzate dotazioni tecnologiche e digitali. Sono queste le principali caratteristiche della nuova BMW Serie 1, che si presenta sul mercato per la prima volta con una trazione anteriore, unendo così al piacere di guida e all’eccellenza dinamica della tipica della casa tedesca. Un significativo aumento dello spazio interno, sia per i passeggeri posteriori (33 mm in più rispetto alle precedenti versioni) che nel bagagliaio, più spazioso di 20 litri, rende la terza generazione di Serie 1 ancora più confortevole anche per i passeggeri. Sportiva, fresca e sicura, la nova nata spicca in agilità e ripresa, anche grazie alla tecnologia ARB (actuator-related wheel slip limiter), al debutto in un veicolo con motore a combustione interna, che permette di controllare lo slittamento delle ruote in modo molto più sensibile e rapido di prima.
Con la tecnologia ARB standard, il controllo dello slittamento si trova direttamente nella centralina del motore, riducendo così i passaggi dei segnali e facendo in modo che le informazioni vengano trasmesse tre volte più velocemente. Il nuovo volto della BMW Serie 1 è chiaramente visibile nel frontale: l’originale griglia a doppio rene è ora più grande. Superfici sagomate in modo elegante e terminali di scarico accattivanti con un diametro di 90 millimetri (o 100 mm per gli quelli sulla BMW M135i xDrive) conferiscono alla parte posteriore un aspetto particolarmente sportivo. L’accesso alle funzioni di infotainment del nuovo sistema operativo BMW 7.0 avviene attraverso due schermi ognuno dei quali ha una misura diagonale fino a 10,25 pollici. La BMW Serie 1 fornisce assistenza per il parcheggio sotto forma di Parking Assistant, che consente il parcheggio automatico assistito in spazi paralleli o perpendicolari alla strada, oltre a manovre automatiche su parcheggi paralleli.
L’innovativo assistente di retromarcia, che memorizza i movimenti dello sterzo per ogni tragitto percorso dall’auto in avanti a non più di 36 kmh è una novità assoluta nella classe compatte premium. Il sistema è in grado di guidare il veicolo in retromarcia – per distanze fino a 50 metri fino a 9 kmh (5,5 miglia h) – percorrendo esattamente lo stesso tragitto. Il modello Advantage di base è uno delle tre linee di equipaggiamento, che si differenziano tra loro sia per i dettagli esterni che per quelli interni. Il modello Luxury Line accentua il lato elegante e confortevole dell’auto con applicazioni in alluminio satinato e rivestimenti dei sedili in pelle Dakota. Il modello Sport Line con sfumature nere, cornice della vetratura laterale in BMW Individual High-gloss Shadow Line e sedili sportivi, e il modello sportivo M con accenti in alluminio satinato, grembialatura anteriore con prese d’aria di design specifico e grembialatura posteriore BMW M in nero lucido posizionano la Serie 1 sulla scala dinamica che culmina con la BMW M135i xDrive.
Il modello di punta si distingue per alcune caratteristiche, tra cui il doppio rene BMW con design sportivo, i terminali di scarico a taglio obliquo in Cerium Grey e lo spoiler posteriore BMW M in tinta con la carrozzeria. Sono disponibili tre motori diesel e due unità benzina. Il nuovo motore che alimenta quest’ultimo modello è la più potente unità a quattro cilindri del BMW Group. Tutte le vetture sono disponibili in concessionaria a partire dai 28.100 euro per i modelli a benzina e da 32.180 per i diesel. La top di gamma, la M135i xDrive, è in vendita a 48.000 euro. “La Serie 1 è una vettura molto strategica per il nostro mercato – ha spiegato Alessandro Toffanin, responsabile comunicazione prodotto di BMW Italia -, tanto che con il 7%, siamo al terzo posto in Europa nella classifica delle vendite di questo modello, dietro a Germania e Gran Bretagna e davanti alla Francia. Una percentuale importante, soprattutto se si pensa che il brand BMW in Italia pesa tra il 3% e il 4%. Con le precedenti generazioni di Serie 1, in 15 anni siamo riusciti a vendere circa 10mila modelli l’anno, con questo nuovo modello molto innovativo puntiamo a rimanere leader incontrastati del mercato premium”.
(ITALPRESS).



L’articolo TRAZIONE ANTERIORE PER LA NUOVA SERIE 1 BMW proviene da Italpress.