PRESENTATO IL GIRO DEL 2020, AL VIA ANCHE SAGAN

L’edizione numero 103 del Giro d’Italia prenderà il via sabato 9 maggio 2020 dalla capitale ungherese Budapest e si concluderà a Milano il 31 maggio. Saranno 3.579,8 i km percorsi nel corso delle 21 tappe della “corsa rosa”, con 45.000 metri di dislivello (circa mille in meno della scorsa edizione). Tre le tappe a cronometro previste (il prologo di Budapest, la crono del Valdobbiadene e la passerella finale a Milano, per un totale 58,8 km complessivi), sei gli arrivi adatti ai velocisti, sette di media difficoltà e cinque di alta montagna, per un totale di sette arrivi in salita. La ‘Cima Coppi’ è posta ai 2.758 metri d’altezza del Passo dello Stelvio, la ‘Montagna Pantani’ è a Piancavallo, mentre la ‘Tappa Bartali’ sarà quella che da Alba porterà a Sestriere. La tappa più lunga sarà la Morbegno-Asti di 251 km.
All’edizione 2020 della corsa rosa, presentata nel pomeriggio a Milano, ci sarà per la prima volta al via il tre volte iridato Peter Sagan: “Proverò a esserci, manca ancora mezzo anno ma se non succede niente…”. Ancora incerto invece il vincitore della scorsa edizione, Richard Carapaz: “Farò il massimo per essere presente, dipenderà dalla squadra. Sarà una gara interessante e spero di poterla fare”.
(ITALPRESS).



L’articolo PRESENTATO IL GIRO DEL 2020, AL VIA ANCHE SAGAN proviene da Italpress.