“IMPRESA LOMBARDIA” PER FAVORIRE SEMPLIFICAZIONE

Si chiama ‘Impresa Lombardia’ ed è l’attivazione del nuovo servizio per favorire ulteriormente la semplificazione per le imprese offrendo loro un sistema piu’ virtuoso con servizi ancora piu’ efficienti. Il progetto, in capo a Regione Lombardia e al Sistema Camerale, ha ricevuto il via libera da parte della Giunta regionale, su proposta dell’assessore allo Sviluppo Economico, Alessandro Mattinzoli, di concerto con l’assessore al Welfare, Giulio Gallera, e rientra nel piu’ generale ‘Accordo per lo sviluppo economico per la Competitivita”.

Il ‘programma’ prevede azioni e interventi per un importo complessivo pari a 1.490.000 euro dei quali 480.000 in capo al Sistema Camerale e 1.010.000 di risorse regionali (in particolare 960.000 euro dalla Direzione Sviluppo Economico e 50.000 della Direzione Welfare).

“La semplificazione e’ la chiave di volta per rendere sempre più competitivo il nostro tessuto produttivo – ha commentato Mattinzoli – E’ questa una delle esigenze piu’ forti e importanti
che tutte le categorie chiedono. Regione Lombardia anche in questo settore e’ da sempre all’avanguardia. Non ci puo’ essere crescita se non rendiamo snelle e veloci le procedure”.

“Grazie a questo provvedimento – ha aggiunto l’assessore al Welfare, Giulio Gallera, portando un esempio concreto – i 55 mila verbali nel settore veterinario che le ATS della Lombardia
compilano ogni anno a seguito delle ispezioni verranno totalmente dematerializzati”. “Gli esiti dei controlli – ha proseguito Gallera – andranno automaticamente ad aggiornare l’archivio regionale e ad implementare il fascicolo d’impresa delle singole aziende. Si tratta di un passo avanti importante nel settore dell’efficienza, della trasparenza e della
sostenibilita’ del sistema”.

Gli obiettivi e gli interventi individuati, sviluppati sul biennio 2020-2021, riguardano ambiti di bisogno delle imprese, di orientamento informativo, assistenza e formazione. Con questo programma si vuole contribuire allo sviluppo delle funzionalità delle piattaforme e degli strumenti ‘abilitanti’ per un dialogo piu’ semplice e agile con le pubbliche amministrazioni con
particolare riferimento agli adempimenti e alle attività di controllo. Un parte importante è dedicata a semplificare la relazione tra imprese e pubbliche amministrazioni, supportando
gli imprenditori nell’avvio e nell’esercizio dell’attività con riferimento agli adempimenti amministrativi richiesti.

Le azioni all’interno di ‘Impresa Lombardia’ vogliono anche promuovere la formazione e il trasferimento di conoscenze degli strumenti che rendono possibile l’interazione telematica e delle condizioni e delle modalita’ per il loro efficace utilizzo presso gli imprenditori e gli stakeholder. Nonche’ migliorare i livelli di servizio alle imprese offerti dagli sportelli unici per le attività produttive attraverso interventi formativi e di accompagnamento specifico diretti agli operatori della pubblica amministrazione. Queste azioni vanno ad incidere sul miglioramento del ruolo degli sportelli unici per le attività produttive che svolgono la loro azione proprio in questi specifici campi della semplificazione e del rapporto con le imprese.
(ITALPRESS).

L’articolo “IMPRESA LOMBARDIA” PER FAVORIRE SEMPLIFICAZIONE proviene da Italpress.