“OASI” CREDEM PER GIORNATA DEGLI ALBERI A NOTO

Credem parteciperà giovedì prossimo alla 1^ Giornata nazionale degli Alberi e della macchia mediterranea che si terrà a Noto, nel siracusano, esponendo un’opera effimera davanti alla filiale di Corso Vittorio Emanuele, lungo il quale sfilerà un corteo formato dagli studenti e insegnanti delle scuole cittadine. L’opera, intitolata “Oasi sostenibile” e raffigurante i loghi di Credem e Avvera (nuova società di credito ai privati 100% Credem), sarà realizzata con sale e prato d’erba per ricreare un contesto rurale in pieno centro città.

“Credem ha aderito all’iniziativa in linea con la strategia di attenzione alle generazioni future ed alla salvaguardia dell’ambiente”, fanno sapere dall’Istituto di credito.

La filiale di Noto in Corso Vittorio Emanuele, che ha da poco subito un restyling, durante tutta la manifestazione, compresa la giornata di sabato, aprirà le porte “per offrire a clienti e non clienti la possibilità di conoscere le iniziative che Credem svolge in concreto a sostegno dell’ambiente”.

“Il Gruppo Credem, in particolare – si legge in una nota -, rispetto al tema della sostenibilità ambientale ha avviato negli ultimi anni diverse attività, per contribuire al raggiungimento dei 17 obiettivi di Sviluppo Sostenibile previsti dall’agenda Onu 2030, tra cui l’impiego di energia elettrica da fonti rinnovabili, l’utilizzo di carta riciclata e il progetto Foresta Credem. Questa iniziativa ha permesso di piantare oltre 550 alberi in diverse province siciliane, consentendo di assorbire oltre 27 mila kg di CO2. L’iniziativa proseguirà nel corso del 2019 con la piantumazione di nuovi alberi con un duplice obiettivo: incentivare la sostituzione da parte della clientela dei dispositivi fisici in plastica per la generazione di password monouso per la conferma delle operazioni bancarie online (Mr Pin) con la versione virtuale su App o tramite sms per recuperare la plastica e favorire la diffusione della firma digitale nelle operazioni bancarie per risparmiare carta”.

I nuovi alberi si aggiungeranno ai 130 già piantati a fine 2018 e permetteranno così alla “foresta” Credem di raggiungere complessivamente oltre 880 alberi.

“Il progetto – conclude la nota – si è concretizzato grazie alla cooperazione con Treedom, organizzazione ambientale che consente di piantare un albero e seguirne la crescita a distanza e con la collaborazione di cooperative specializzate nel sostegno all’occupazione ed alla socializzazione di giovani affetti da autismo attraverso il loro lavoro nella piantumazione della foresta”.
(ITALPRESS).

L’articolo “OASI” CREDEM PER GIORNATA DEGLI ALBERI A NOTO proviene da Italpress.