LUIS ENRIQUE “FELICE DI TORNARE, MORENO SLEALE”

“E’ un giorno speciale per me e per la mia famiglia, torno a casa”. Queste le prime parole di Luis Enrique nel giorno della conferenza stampa di presentazione del suo ritorno come commissario tecnico della Spagna. Il ct aveva lasciato il suo incarico per stare vicino alla figlia, poi purtroppo deceduta. Al suo posto il suo ex vice Robert Moreno che ha lasciato la “Roja” dopo il ritorno di Luis Enrique. “Abbiamo fatto una riunione, mi ha detto che la sua intenzione era quella di andare agli Europei come ct e poi tornare a fare il mio secondo. Per me è qualcosa di sleale, io non l’avrei fatto e non lo voglio nel mio staff. Capisco la sua posizione – ha spiegato l’ex allenatore di Roma e Barcellona -, ma non la condivido. Gli ho detto che non lo vedo come mio secondo e che non sapevo quando sarei tornato, ma che avevo voglia di farlo. Non mi sono mai offerto per tornare a guidare la nazionale, non li ho mai chiamati. Dal punto di vista professionale non ho nulla da dire a Moreno, nessuna critica perchè è molto preparato, per il resto sentivo parole che non corrispondevano ai fatti. Non sono il buono del film, ma neanche il cattivo”.

(ITALPRESS).

L’articolo LUIS ENRIQUE “FELICE DI TORNARE, MORENO SLEALE” proviene da Italpress.