RIFIUTI, ZINGARETTI “FACCIAMO SQUADRA CON ROMA”

“Anche sui rifiuti bisogna fare squadra: voglio sgomberare il campo da un equivoco: noi non vogliamo commissariare Roma e faremo di tutto per evitarlo”.
Lo ha detto il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, a margine di un evento all’Auditorium della Tecnica, parlando della situazione rifiuti a Roma e rispondendo così a chi gli chiedeva se la Capitale rischiasse il commissariamento. “Ma per farlo bisogna risolvere il problema rifiuti – ha aggiunto – e penso che Comune ed Ama abbiano la possibilità di farlo seguendo le indicazioni contenute nella nostra ordinanza, che non è un atto censorio, ma un’indicazione per evitare i rifiuti per le strade, davanti alle scuole e agli ospedali”.
“Quindi – ha concluso – l’appello che faccio è di dare seguito a quella ordinanza, che è finalizzata proprio a evitare sia l’emergenza sia il commissariamento. La sindaca, che giustamente chiede più poteri per Roma, sarebbe strano che non utilizzasse quelli che ha. Comune e Ama possono salvare Roma, noi daremo una mano”.

“Stasera verificheremo quanti punti dell’ordinanza sono stati rispettati, ma non c’e’ nessun elemento automatico, ne’ volonta’ di commissariare il comune. Non esistono
meccanismi automatici. Verificheremo” ha concluso.
(ITALPRESS).

L’articolo RIFIUTI, ZINGARETTI “FACCIAMO SQUADRA CON ROMA” proviene da Italpress.