DA PETRUCCI SOLIDARIETÀ A GHIRELLI “SU LEGA PRO INTERVENGA GOVERNO”

ROMA (ITALPRESS) – “Siamo vicini al presidente Francesco Ghirelli: i problemi che porta lo sport professionistico sono seri e non si possono sottacere. È giusto che intervenga il Governo”. Il presidente della Federazione italiana pallacanestro Giovanni Petrucci esprime così la propria solidarietà al numero uno della Lega Pro Francesco Ghirelli per la decisione di non far disputare il prossimo turno di Serie C in segno di protesta contro le mancate misure di defiscalizzazione/credito d’imposta. “Il mondo del professionismo sportivo ha molti problemi – ha osservato Petrucci nel corso di un forum nella sede romana dell’agenzia Italpress – Ci sono presidenti che investono tantissimi milioni, questo riguarda il calcio come anche il basket. In parte noi chiediamo le stesse cose: deve intervenire il Governo”. Il presidente della Fip si è poi soffermato sulla querelle tra Coni e Sport e Salute. “L’incontro che ho avuto con Giovanni Malagò e Rocco Sabelli qualcosa ha creato, abbiamo gettato i presupposti per ritrovare almeno un rapporto umano. Si sono allentate le tensioni”, ha sottolineato Petrucci, inizialmente indicato come possibile quinto membro del comitato paritetico: “Ma ci siamo trovati d’accordo sul fatto che non fosse opportuno assegnare assegnare questo ruolo a un presidente di federazione”, ha concluso.
(ITALPRESS).

L’articolo DA PETRUCCI SOLIDARIETÀ A GHIRELLI “SU LEGA PRO INTERVENGA GOVERNO” proviene da Italpress.