PREMIATI AL CONI GLI ATLETI DELLE FIAMME AZZURRE

Si è svolta presso il Salone d’Onore del Coni, al Foro Italico, la cerimonia di premiazione degli atleti del Gruppo Sportivo della Polizia Penitenziaria, per i successi ottenuti nel 2019. Il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede e il capo del dipartimento dell’amministrazione penitenziaria Francesco Basentini, insieme al presidente del Coni Giovanni Malagò e al numero uno del Comitato italiano paralimpico Luca Pancalli hanno celebrato le imprese i campioni delle Fiamme Azzurre. “Il mio ruolo è spesso terreno di tensioni politiche, ma quando incontro voi il mio cuore si riempie di gioia e affetto – ha sottolineato il ministro Bonafede rivolgendosi agli atleti – Vedere qui oggi tanti bambini trasmette un messaggio positivo: rappresentate un modello da imitare e noi siamo orgogliosi di voi”. “Le Fiamme Azzurre rappresentano oggi un’eccellenza dello sport italiano – ha dichiarato Basentini – Il nuovo assetto organizzativo ha migliorato la struttura e permesso di ottenere risultati positivi e successi insperati. Voglio ringraziare il ministro perché abbiamo sempre sentito la sua vicinanza del ministro”. Tanti gli atleti premiati sul palco del Salone d’Onore. Tra questi il campione del mondo di vela Vittorio Bissaro, le cicliste Letizia Paternoster ed Elena Cecchini, il tiratore Giovanni Pellielo, le nuotatrice Martina Carraro e Ilaria Bianchi, il pattinatore Matteo Rizzo, lo schermidore Aldo Montano, la marciatrice Eleonora Giorgi e l’atleta paralimpico Oney Tapia. “Siete cresciuti molto e ne avete fatta di strada, aprendo molte sezioni e rafforzando le squadre – ha osservato Malagò – Sono felice che il ministro Bonafede sia qui al Salone d’Onore, è una presenza simbolicamente significativa”. “Grazie per averci coinvolti nella celebrazione della vostra giornata – ha dichiarato Pancalli – Avete fatto tanto per i nostri atleti, perché ora non fare l’ultimo miglio e dimostrare che siamo un grande Paese, permettendo loro di partecipare a concorsi per ruoli specifici? È una sfida che possiamo vincere”. Una sfida subito accolta da Bonafede: “Accolgo con grande piacere la proposta e la sfida lanciata dal presidente Luca Pancalli e mi metto subito a lavorare. Da oggi pomeriggio alle 15 siamo già sul progetto”, ha promesso il ministro.
(ITALPRESS).

L’articolo PREMIATI AL CONI GLI ATLETI DELLE FIAMME AZZURRE proviene da Italpress.