ALITALIA BRUCIA 300 MILIONI L’ANNO

ROMA (ITALPRESS) – “Alitalia brucia cassa, circa 300 milioni di euro l’anno. Cercherò di adottare misure di efficientamento che riducano queste perdite in modo da poter rendere più appetibile l’investimento in Alitalia. Le leve di intervento possono essere diverse, come la rinegoziazione dei contratti pendenti, il monitoraggio dei centri di costo e l’analisi di redditività delle linee”. Lo ha detto, nel corso di un’audizione alla Commissione Trasporti della Camera a proposito di Alitalia, il nuovo commissario straordinario dell’azienda Giuseppe Leogrande. “Sarà invece difficile intervenire sul altre questioni come il costo del carburante, gli oneri aeroportuali e il cuneo fiscale”, ha aggiunto.
“Oggi abbiamo capito che Lufthansa è fredda e poco pronta ad entrare in questa cordata, sappiamo quali siano le problematiche legate ad Atlantia e quindi il mercato o riparte con un impegno di Fs, oppure di questi tempi farà fatica ad arrivare un’offerta di mercato. La soluzione alternativa è quella di arrivare ad una newco per poi venderla”, ha chiarito Leogrande.
(ITALPRESS).

L’articolo ALITALIA BRUCIA 300 MILIONI L’ANNO proviene da Italpress.