POSTE SOSTIENE LE CELEBRAZIONI PER I 700 ANNI DI DANTE ALIGHIERI

ROMA (ITALPRESS) – Poste Italiane offrirà il suo sostegno in occasione delle celebrazioni per i settecento anni dalla scomparsa di Dante Alighieri, previste nel 2021. Il contributo dell’azienda è stato annunciato dall’Ad, Matteo Del Fante, al ministro per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, Dario Franceschini, nel corso di una cerimonia svoltasi presso la Sala Spadolini del ministero. “Poste Italiane – ha commentato Franceschini – è la prima delle grandi realtà nazionali a impegnarsi nelle celebrazioni. Il sostegno di Poste ai piccoli comuni per il recupero di effigi e monumenti danteschi è emblematico di quanto sia diffuso l’amore verso un poeta universale tradotto in tutto il mondo”.
“Non potevamo non cogliere l’occasione, sollecitata dal ministro Franceschini, di collaborare alle iniziative che il nostro Paese metterà in campo per ricordare la memoria e la rilevanza, oggi ancor più che mai attuale, di Dante”, ha detto Del Fante.
Poste ha selezionato 70 Piccoli Comuni, che a diverso titolo sono collegati alle vicende artistiche e alla vita dell’Alighieri, tra quanti hanno richiesto un sostegno per poter realizzare iniziative specifiche, possiedono opere, sono citati nelle vicende della Divina Commedia, o sono legati alla vita avventurosa del poeta.
(ITALPRESS).

L’articolo POSTE SOSTIENE LE CELEBRAZIONI PER I 700 ANNI DI DANTE ALIGHIERI proviene da Italpress.