UNA COMMISSIONE MEDICA PER LA TERRA DEI FUOCHI

“Ho deciso di dare vita a una commissione medica che deve seguire specificamente la Terra dei fuochi, un gruppo di lavoro che farà capo all’Istituto Pascale che consentirà di fare una doppia operazione: dare serenità ai cittadini ed evitare di ascoltare cose demagogiche all’infinito”. Così il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, intervenuto a LiraTv. “Ne ho parlato con gli esperti del Pascale – spiega – dovranno prendere tutti i dati che rileviamo dal registro tumori e seguire la terra dei fuochi. Andremo sul territorio con una operazione di verità e di rispetto ai nostri concittadini spiegando con precisione quale è la situazione. Ho dato mandato all’Istituto zooprofilattico di fare un’indagine su tutta la regione per individuare aree di criticità. Abbiamo 2-3 zone che hanno criticità. Tanto per dire a Giugliano si sta bene, ci sono altre zone dove registriamo criticità. Dobbiamo fare una operazione verità su tutta la regione e poi dire con sincerità quale è la situazione e cosa stiamo facendo”. “Ai 200 precari del Pascale – conclude – che avranno i contratti a tempo determinato di 10 anni ho garantito che la Regione renderà stabile questa assunzione anche dopo 10 anni. Abbiamo investito 157 milioni per la ricerca sul cancro e presenteremo tra qualche settimana i primi risultati”.
(ITALPRESS).

L’articolo UNA COMMISSIONE MEDICA PER LA TERRA DEI FUOCHI proviene da Italpress.