NBA, THUNDER OK ANCHE SENZA GALLINARI

Vittoria di Oklahoma City Thunder che senza Danilo Gallinari, a riposo, supera Portland Trail Blazers con il punteggio di 119 a 106. A vestire i panni da protagonista ci pensa Chris Paul che mette a referto ben 30 punti
che fanno la differenza. In casa Portland Lillard raggiunge quota 34.
I Los Angeles Lakers passano per 124 a 115 contro Houston Rockets. Ancora una volta gli applausi vanno a LeBron James che a dispetto dei suoi 35 anni dimostra che la sua classe è senza tempo: per lui 31 punti e 12 assist e decima vittoria nelle ultime undici partite. Hiouston sconfitto nonostante il bottino di Westbrook (35 punti) e Harden (34).
Sesto successo consecutivo per Milwaukee Bucks che si impongono per 117 a 97 a domicilio contro Brooklyn Nets. Una partita dominata dai ragazzi di Coach Budenholzer. Antetokounmpo il migliore dei suoi con 29 punti.
Altro successo esterno per i Phoenix Suns ai danni dei Boston Celtics per 123 a 119. Per gli ospiti da segnalare l’assenza di Kelly Oubre. Devin Booker, autore di 39 punti, 10 rimbalzi e 9 assist in 41’.
Vittoria in rimonta per i Chicago Bulls che superano Cleveland Cavaliers per 118 a 116 dopo essere stati sotto di 19 punti, complcie un brutto ultimo quarto dei Cavaliers. Per i Bulls 42 punti e 6 rimbalzi di LaVine.

Nessun problema per i Detroit Pistons di coach Casey vittoriosi per 136 a 103 contro Atlanta Hawks. Derrick Rose guida i suoi con 27 punti e 9 assist.
Philadelphia 76ers ritrova il successo in tarsferta per 90 a 87 sul parquet dei New York Knicks al Madison Square Garden. Decisiva la tripla a 28″ dalla sirena di Tobias Harris.
Anche i Toronto Raptors fanno festa imponendosi per 122 a 112 fuori casa contro i Minnesota Timberwolves. Per i campioni in carica bene VanVleet (29 punti) e Lowry (28). Per Minnesota Andrew Wiggins mette a referto la prima tripla doppia della sua carriera.
I Golden State Warriors regolano la pratica Orlando Magic con un 109 a 95 finale. Un successo maturato soprattutto grazie all’ottima prova di D’Angelo Russell condita da 26 punti.
Bene anche gli Utah Jazz che contro Sacramento Kings (123-101) vincono la sedicesima partita in diciotto gare. Per i padroni di casa 30 punti di Bogdanovic e 28 di Gobert.
(ITALPRESS).

L’articolo NBA, THUNDER OK ANCHE SENZA GALLINARI proviene da Italpress.