Come controllare un cellulare

come controllare un cellulare

Se ti stai chiedendo come controllare un cellulare… permettici una piccola premessa: spiare un cellulare all’insaputa di qualcuno, in modo anonimo, può rappresentare un reato. Dunque, è bene effettuare questa attività con particolare attenzione, e nei limiti di quanto lecito.

Chiarito ciò, quando si parla di controllare un cellulare si intende generalmente la possibilità di monitorare le attività di uno smartphone da un altro dispositivo e, principalmente, da un personal computer o da un altro smartphone.

Come fare?

Come controllare un cellulare Android

Cominciamo con qualche rapido spunto su come controllare un cellulare Android.

In questo caso, tra le numerose applicazioni che potresti usare, c’è sicuramente KidLogger, che ti consente di monitorare alcune delle principali attività dello smartphone, come SMS, chiamate, applicazioni utilizzate, cronologia del web browser e tanto altro ancora.

L’app è gratuita, ma solamente con la versione a pagamento sarà possibile superare le limitazioni previste dal modello “free”. E’ inoltre necessario creare un account (gratis) con la stessa app, aderendo ai termini di servizio.

Una volta terminata la procedura di iscrizione, sarà sufficiente cliccare sul link di conferma inviato dal software e attivare il proprio account. Quindi, bisogna installare l’app sul telefono: non essendo presente ancora su Play Store di Google, bisogna farlo direttamente dal sito internet ufficiale della stessa app, scaricando il file APK.

Dopo aver installato KidLogger sul telefono da controllare, bisognerà avviare l’app accedendo alla schermata principale del dispositivo, facendo tap sulla sua icona, premendo Impostazioni e poi scorrendo la schermata che si apre selezionando “Connetti l’app al tuo account su KidLogger” e mettendo il segno di spunto accanto alla voce Carica i file registro attività.

Fatta anche questa operazione sarà possibile avviare il monitoraggio del telefono premendo il pulsante “Inizia monitoraggio”.

Come controllare un cellulare iPhone

Se invece vuoi controllare un cellulare iPhone, puoi utilizzare KidLogger che, però, nel caso di un “melafonino” ha diverse limitazioni che non sono presenti nella versione Android.

Peraltro, nel caso di controllo di uno smartphone iPhone, ci sono anche molte meno alternative a tua disposizione. Tieni infatti conto che per poter sfruttare le alternative in questione il dispositivo su cui vuoi agire deve essere già sottoposto a jailbreak.

In questo caso, tra le principali app che potrebbero fare al caso tuo ci sono iKeyMonitor o iKeyGuard.

Cos’è il jailbreak

Ma ti conviene utilizzare queste app sull’iPhone?

Come abbiamo già sottolineato qualche riga fa, per poter utilizzare quelle app l’iPhone deve essere stato “jailbreakato”, ovvero sottoposto a una procedura che permette di sbloccare l’accesso a tutti i file che compongono il sistema operativo di Apple.

Sostanzialmente, quel che avviene mediante il jailbreak è l’installazione di una specifica app che funziona in maniera analoga sll’App Store, offrendo la distribuzione di applicazioni e tweak che potrebbero aumentare le funzionalità del device.

Attenzione, però. Il tema è infatti particolarmente complesso, perché l’utilizzo di tale procedura potrebbe compromettere la possibilità di fruire regolarmente della garanzia offerta dal produttore, visto e considerato che mediante questo “sbloccaggio” del proprio dispositivo, si corre il rischio di intervenire direttamente sul sistema operativo di Apple, con conseguente sostanziale deresponsabilizzazione della società nel caso di problemi non imputabili alla versione originaria dell’OS.

Insomma, controllare un cellulare è possibile, e le app che ti permetteranno di farlo non sono certamente poche.

Tuttavia, prima di farlo ti consigliamo di analizzare attentamente quelle che potrebbero essere le conseguenze derivanti da questo comportamento. Spiare un cellulare senza il consenso del soggetto interessato potrebbe infatti esporti a una condotta penalmente rilevante.

Agisci dunque con la giusta consapevolezza, evitando di sottovalutare i potenziali risvolti negativi di un simile comportamento.

L’articolo Come controllare un cellulare proviene da Italpress.