RIPARTE DA DOHA LA STAGIONE DI COPPA DEL MONDO

Riparte da Doha la stagione di Coppa del Mondo. Dopo una settimana di pausa, il circuito mondiale fa tappa nella capitale del Qatar per il Grand Prix FIE di spada maschile e femminile. Sono complessivamente 394 gli atleti che si affronteranno nelle due competizioni che assumono, a due mesi dalla fine della fase di qualificazione olimpica, un valore notevole soprattutto per quanti puntano a strappare il pass per Tokyo2020 grazie al ranking individuale. Il Grand Prix FIE, infatti, non vede nel proprio programma la gara a squadre ma, di contro, assegna un punteggio maggiorato che può essere fondamentale per scalare il ranking di Coppa del Mondo per ciascun atleta. Sulle pedana qatariote ci saranno anche 23 atleti italiani, di cui 12 spadiste ed 11 spadisti. La delegazione maschile mancherà di Marco Fichera, infortunatosi all’indice della mano destra nel corso dell’ultima prova di Coppa del Mondo ad Heidenheim e costretto pertanto al forfait. Le speranze azzurre saranno pertanto riposte su Andrea Santarelli, unico italiano ad essere già ammesso di diritto al tabellone principale, Enrico Garozzo, Gabriele Cimimi, Davide Di Veroli, Lorenzo Buzzi, Federico Vismara, Valerio Cuomo, Tahar Ben Amara, Gianpaolo Buzzacchino, Daniel De Mola ed Andrea Russo. Nella gara di spada femminile, invece, le protagoniste azzurre saranno Mara Navarria, già ammessa di diritto al main draw, Rossella Fiamingo, Alberta Santuccio, Federica Isola, Francesca Boscarelli, Alessandra Bozza, Beatrice Cagnin, Alice Clerici, Eleonora De Marchi, Nicol Foietta, Roberta Marzani e Giulia Rizzi. Il programma delle gare prevede l’esordio domani con la fase di qualificazione della gara di spada maschile. Sabato invece toccherà alle spadiste salire in pedana per conquistare la qualificazione al main draw. Domenica sarà la giornata clou con gli assalti dei tabelloni principali di entrambe le gare che, pertanto, si concluderanno con la proclamazione degli atleti vincitori di tappa.
(ITALPRESS).

L’articolo RIPARTE DA DOHA LA STAGIONE DI COPPA DEL MONDO proviene da Italpress.