PALERMO ACCOGLIE ASSOLUTI INDOOR PARA-ARCHERY

Tutto pronto al PalaOreto di Palermo per accogliere nel weekend i campionati italiani indoor para-archery.
La manifestazione, primo evento federale della stagione 2020, assegnerà i titoli nazionali nelle categorie Arco Olimpico Open, Compound Open, W1, Visually Impaired e Visually Impaired 2/3. Un ruolo determinante nella realizzazione dell’evento lo ha svolto a società palermitana di tiro con l’arco Diamond Archery, che ha allestito la linea di tiro. Tanti gli azzurri che saranno impegnati in questa competizione, ultimo test in vista del “Fazza International” di Dubai (16-22 febbraio) dove si svolgerà invece la prima manifestazione dell’anno all’aperto. “E’ un occasione importante per la città di Palermo – ha spiegato il vicesindaco del capoluogo siciliano, Fabio Giambrone – Lo sport è al centro delle politiche del governo della città. Vogliamo quindi esprimere gratitudine agli organizzatori per aver scelto Palermo come sede di questi importantissimi campionati di tiro con l’arco”. L’obiettivo degli atleti è quello di prepararsi al meglio ai Giochi Paralimpici di Tokyo 2020, con in mezzo due tappe intermedie: gli Europei di Olbia (18-26 aprile) e la gara internazionale di Nove Mesto (15-21 giugno), dove gli azzurri avranno la possibilità di conquistare altri pass per il Giappone. L’Italia ha già qualificato sette atleti: quattro nella categoria compound (2 nel maschile e 2 nel femminile) e tre nella categoria olimpico (2 carte per le donne, una per gli uomini). “Torniamo a Palermo dopo due anni e lo facciamo con immenso piacere – ha sottolineato il presidente della Fitarco, Mario Scarzella – Questa del 2020 è una stagione particolare, visto che è l’anno paralimpico. Tutti gli azzurri si stanno preparando al meglio per arrivare a Tokyo 2020. Tra l’altro a Olbia e Nove Mesto avremo la possibilità di qualificarci con altri atleti. Questa di Palermo è una gara importantissima in vista delle Paralimpiadi”. Tantissimi gli azzurri che saranno impegnati nella manifestazione. Nell’arco olimpico gareggeranno Fabio Tomasulo (GSPD), che ha vinto le ultime due edizioni, ma anche Giulio Genovese (Diamond Archery Palermo), Stefano Trevisani (Fiamme Azzurre) e Roberto Airoldi (Arcieri Cameri). Nel femminile presente la campionessa in carica Elisabetta Mijno (Fiamme Azzurre). Nel Compound grande attesa per i campioni uscenti Alberto Simonelli (Fiamme Azzurre) e Maria Andrea Virgilio. Nella categoria W1, invece, parteciperà il detentore delle ultime due edizioni Salvatore Demetrico, nella categoria Visually Impaired 2/3 Daniele Pian (Arco Club Bolzano Vicentino) dovrà difendere il titolo, mentre sarà assente il campione in carica della categoria Visually Impaired 1 Matteo Panariello (Arcieri Livornesi), con la vicecampionessa Barbara Contini (Arcieri San Bernardo) favorita per salire sul gradino più alto del podio.
(ITALPRESS).

L’articolo PALERMO ACCOGLIE ASSOLUTI INDOOR PARA-ARCHERY proviene da Italpress.