DJOKOVIC TORNA N.1 ATP, BERRETTINI SEMPRE OTTAVO

Il trionfo di Melbourne regala il trono a Novak Djokovic. Il serbo torna per la quinta volta in carriera al comando della classifica Atp superando Nadal, che gli aveva preso lo scettro lo scorso 4 novembre. Djokovic sale così a 276 settimane in testa al ranking e va a caccia del record di Federer, numero uno del mondo per 310 settimane in carriera. Nole era salito per la prima volta al comando il 4 luglio 2011 a 24 anni, rimanendovi fino all’8 luglio 2012, poi lo è stato dal 5 novembre 2012 al 6 ottobre 2013, dal 7 luglio 2014 al 6 novembre 2016 e poi dal 5 novembre 2018 fino al recente sorpasso di Nadal. Dominic Thiem, finalista degli Australian Open, si prende la quarta posizione alle spalle di Federer e si mette dietro Medvedev, esce dalla Top Ten Bautista Agut a favore di Goffin mentre è ancora sull’ottava poltrona Matteo Berrettini, il migliore degli azzurri. Guadagna una posizione anche Fabio Fognini, ora 11esimo con 155 punti di distacco da Goffin.
Risale un gradino anche Lorenzo Sonego (52^), mentre grazie alla finale nel challenger di Punta del Este avanza di cinque posti Marco Cecchinato (72^). In progresso di quattro posizioni anche il Next Gen Jannik Sinner (78^, best ranking eguagliato), in calo Stefano Travaglia (82^) e Andreas Seppi (95^), che perdono rispettivamente otto e dieci posizioni. Fra i primi cento anche Salvatore Caruso (98^), best ranking per Federico Gaio, che grazie al titolo nel challenger di Bangkok si porta al numero 124.

Ashleigh Barty non è riuscita a vincere davanti al pubblico di casa ma conserva ampiamente il primo posto nel ranking femminile, con oltre duemila punti di vantaggio su Simona Halep che si riprende la seconda piazza a scapito di Karolina Pliskova. Risalgono anche Elina Svitolina e Belinda Bencic davanti a Bianca Andreescu mentre Sofia Kenin, trionfatrice nello Slam australiano, entra fra le migliori dieci al mondo col settimo posto. Alle sue spalle Kiki Bertens e Serena Williams mentre crolla fino alla decima piazza Naomi Osaka, che a Melbourne si presentava da campionessa uscente ma non è andata oltre il terzo turno. Ritrova il suo best ranking Jasmine Paolini, 94esima e prima delle azzurre, ma torna nella Top100 anche Camila Giorgi che nel primo Slam del 2020 è stata quella che ha fatto più strada di tutte, fermandosi contro Angelique Kerber al terzo turno. Guadagna tre posizioni Giulia Gatto-Monticone (148^), la presenza nel main draw australiano spinge su anche Martina Trevisan (151^, +3) e soprattutto Elisabetta Cocciaretto (153^, +22).
(ITALPRESS).

L’articolo DJOKOVIC TORNA N.1 ATP, BERRETTINI SEMPRE OTTAVO proviene da Italpress.