USA, PRIMARIE DEM TRA RITARDI E POLEMICHE. SCRUTINIO MANUALE

DES MOINES (IOWA) (ITALPRESS) – Si sta procedendo con il conteggio a mano dei voti in Iowa, per le primarie dei Democratici, dopo che un problema tecnico non ancora precisato ha messo KO l’inserimento digitale dei dati arrivati dai vari distretti dello Stato. Il Partito Democratico dell’Iowa ha segnalato attorno alle 21.00 ora locale la sospensione del conteggio, mentre un gruppo di tecnici ha iniziato a operare nel quartier generale di Des Moines per provare a risolvere il problema, senza fortuna.
“Non c’è stata nessuna intrusione o tentativo di hackeraggio” ha tranquillizzato il partito in una nota, che però ha evidenziato la presenza di “incongruenze” nei risultati. Se candidati come Joe Biden hanno già sollecitato con una lettera il Democratic National Committee chiedendo maggiori delucidazioni, altri hanno già provato a intestarsi la vittoria.
“L’Iowa ha scelto una nuova strada” ha detto Pete Buttigieg, nel suo discorso in serata. Mentre Bernie Sanders ha pubblicato dei dati interni e parziali, non confermati, che lo darebbero in testa.
(ITALPRESS).

L’articolo USA, PRIMARIE DEM TRA RITARDI E POLEMICHE. SCRUTINIO MANUALE proviene da Italpress.