Vittime reato, Garante Lombardia “Creare una rete europea”

Una rete di Garanti e istituzioni europee per far sentire la voce di quella parte del mondo che ha ancora bisogno di emergere, di essere difesa e vista nei suoi bisogni essenziali di cura e protezione a fronte di offese subite: le vittime di reato. La proposta è stata lanciata da Elisabetta Aldrovandi, Garante regionale per la tutela delle vittime di reato, intervenuta al primo incontro che oggi ha riunito a Bruxelles responsabili delle Authorities.
“E’ molto importante che la Lombardia sia presente in un workshop di livello comunitario e condividere, con le tante strutture e istituzioni che si sono attivate per sostenere persone che hanno subito reati, progetti e obiettivi. Da anni mi batto in tutti gli àmbiti, sia istituzionali che mediatici, perché emerga il problema delle ‘vittime’, che si trovano deboli e disarmate ad affrontare le conseguenze di reati subiti, siano essi contro la persona o il patrimonio”.
(ITALPRESS).

L’articolo Vittime reato, Garante Lombardia “Creare una rete europea” proviene da Italpress.