Coronavirus, 9 casi in Emilia Romagna

I casi di Coronavirus in Emilia-Romagna sono nove, ma “nessuno è in condizioni critiche”, assicura l’assessore regionale alle Politiche per la salute Sergio Venturi. “Quattro sono a casa. Un paziente è ricoverato dal 17 febbraio a Piacenza ed è quello che oggi è in isolamento e non in terapia intensiva. Non desta particolari preoccupazioni“, ha aggiunto Venturi. Ai cronisti che gli chiedono della possibilità di avere casi a Bologna, Venturi ha risposto: “ Non vedo per quale motivo oggi dovrebbe esserci Un caso su Bologna visto che non abbiamo segnalazioni. Confido che non avremo un’estensione nelle altre province e, se l’avremo, l’affronteremo. Spero, però, che riusciremo a confinarla dove è ora“. In Emilia-Romagna non ci sono zone rosse, ma Venturi ha assicurato che “se qualcuno che proviene dalla Cina o da zone rosse italiane non si autodenuncia, ne risponderà penalmente e civilmente”.
(ITALPRESS).

L’articolo Coronavirus, 9 casi in Emilia Romagna proviene da Italpress.