Gallinari vince il derby Nba con Belinelli, Melli super

Italiani protagonisti nella notte Nba. A Oklahoma City va in scena il derby fra Danilo Gallinari e Marco Belinelli: fa meglio il secondo ma a sorridere è il lungo di Sant’Angelo Lodigiano visto che alla fine sono i Thunder a spuntarla per 131-103. Per il Gallo 12 punti in 26 minuti (3/8 dal campo con 2/4 dall’arco e 4/4 dalla lunetta), oltre a 4 rimbalzi, un assist e tre palle perse. L’altro azzurro mette invece a referto 13 punti (2/3 da due, 3/7 da tre), due rimbalzi e un assist in 15 minuti. Decisivi per il successo di OKC sono Gilgeous-Alexander (22 punti e 13 rimbalzi) e Adams (21+14), col sesto posto a Ovest consolidato. Sognano la post-season anche i Pelicans, trascinati dal solito Zion Williamson (28 punti e 7 rimbalzi) nella vittoria su Golden State per 115-101. Un risultato dove lascia il segno anche Nicolò Melli, che eguaglia la sua miglior prestazione in Nba: 20 punti (6/7 dall’arco), 5 rimbalzi, un assist, una stoppata e una palla persa il bilancio in 23′ del lungo emiliano.
Per quanto riguarda le altre gare della notte, nello Staples Center che si appresta a ospitare il memoriale pubblico per Kobe Bryant e le altre vittime dell’incidente d’elicottero dello scorso 26 gennaio, i Lakers superano i Celtics per 114-112.
A prendersi la scena è LeBron James: 29 punti, 9 assist e 8 rimbalzi per il Prescelto, compreso il canestro del sorpasso (111-110) a 30″4 dalla sirena. Sotto gli occhi della leggenda dei Celtics Bill Russell, a bordocampo indossando la 24 di Bryant, anche 32 punti e 13 rimbalzi per Davis. Gialloviola al comando della Western Conference davanti a Denver, che batte 128-116 Minnesota con la miglior prestazione stagionale di Millsap (25 punti) oltre al solito Jokic (24 punti). Vittoria più larga dell’anno per Toronto, che spazza via Indiana per 127-81 con la sesta doppia doppia consecutiva di Lowry (16 punti e 11 assist) e un Siakam da 21 punti. Successo numero 17 in 18 partite per i Raptors, che a Est continuano la rincorsa al primo posto dei Bucks. A completare il quadro le vittorie di Chicago (126-117 su Washington, 33 punti per White e 32 per LaVine, per i Wizards 53 punti di Beal) e Portland (107-104 su Detroit, 41 punti e 12 assist per McCollum, 32 punti per Anthony).
(ITALPRESS).

L’articolo Gallinari vince il derby Nba con Belinelli, Melli super proviene da Italpress.