Mattarella “Il germe dell’odio non è sconfitto per sempre”

“Dobbiamo essere vigili: i mutamenti epocali offrono opportunità in ogni campo ma provocano spesso paura, disorientamenti, chiusure. Il germe dell’odio non è sconfitto per sempre. Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella a Sant’Anna di Stazzema, in occasione del 50^ anniversario del conferimento della Medaglia d’Oro al Valor militare alla città.
“L’Unione Europea, pur con i suoi problemi, rimane il più forte antidoto al ritorno dei muri e dei fanatismi”, ha aggiunto.
(ITALPRESS).

L’articolo Mattarella “Il germe dell’odio non è sconfitto per sempre” proviene da Italpress.