Coronavirus, in Liguria 101 contagiati e 9 morti

GENOVA (ITALPRESS) – Hanno superato quota cento i pazienti positivi al Coronavirus in Liguria. I contagiati sono attualmente 101, trenta in più rispetto a ieri: di questi 75 sono ricoverati in ospedale, 17 in terapia intensiva. Il bilancio delle vittime è salito a 9. Sono i numeri comunicati dal presidente della Regione, Giovanni Toti, durante l’aggiornamento quotidiano sull’emergenza. “Come ci aspettavamo la curva del virus è in espansione. Stiamo cercando di schiacciare l’epidemia ma molto dipende dai comportamenti individuali delle persone e da quanto ci aiutano”.Sono quasi 4mila le segnalazioni arrivate all’indirizzo e-mail e ai numeri di telefono della Regione Liguria per i turisti provenienti dalla zona rossa che sono obbligati a denunciare la propria presenza e a rimanere in casa in base a un’ordinanza varata ieri dal presidente Giovanni Toti. A fornire il dato è lo stesso governatore: “Dalle 14 di oggi sono arrivate 3.400 mail e 500 chiamate un po’ da tutta la Liguria. Parliamo solo delle prime due ore dall’entrata in vigore del provvedimento”.
“L’obbligo di autosegnalarsi – ha ribadito Toti – non riguarda le persone che sono in Liguria per motivi di lavoro o di salute. perché i turisti provenienti dalla zona rossa denuncino la propria presenza. Mi auguro che il governo su questo intervenga con una norma chiara che impone ai cittadini di passare queste settimane nel loro abituale domicilio di residenza. Spero che questa ordinanza sia un incentivo in questo senso”.
(ITALPRESS).

L’articolo Coronavirus, in Liguria 101 contagiati e 9 morti proviene da Italpress.