Accordo Fgi-Dazn, in diretta tv World Cup a Baku

Dazn, il primo servizio internazionale di streaming live e on demand interamente dedicato allo sport, offrirà le migliori competizioni di Ginnastica Artistica, maschile e femminile, Ritmica, Trampolino Elastico, Aerobica, Acrobatica e Ginnastica per Tutti. La Federazione Ginnastica d’Italia, la decana delle federazioni sportive nazionali con la base più giovane e per questo da sempre protesa verso le nuove mode e tendenze, ha siglato in settimana l’accordo che permetterà ad un’ampissima platea di appassionati sportivi di seguire le discipline ginniche su Dazn. Per tutta la prossima stagione, la piattaforma di streaming trasmetterà, in modalità live e on demand, i più importanti appuntamenti nazionali e internazionali del palinsesto di Volare TV, lungo la strada che porterà gli atleti ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, in scena dal 24 luglio al 9 agosto. Tra gli eventi in programma, quelli del calendario federale della Fgi: la World Cup 2020 di ginnastica artistica, maschile e femminile, e ginnastica ritmica, la Serie A, i Campionati Assoluti, i campionati nazionali, i Campionati del Mondo di Aerobica e Acrobatica e il Grand Prix. Una bella notizia per tutti i fan, che potranno vivere la ginnastica a 360° e seguire gli atleti e le atlete azzurri, sia nelle gare individuali che di gruppo, verso il sogno a cinque cerchi. Il debutto ufficiale della ginnastica e di Volare TV su Dazn sarà nel weekend del 14-15 marzo, durante il quale andrà in scena, a Baku, in Azerbaijan, la terza tappa del Circuito stagionale della Coppa del Mondo di ginnastica artistica, riservata alle singole specialità. Grande attesa anche per la gara che vede protagoniste la “Farfalla” bresciana Vanessa Ferrari e la connazionale del Gruppo Sportivo dell’Esercito Italiano, il giglio di Montevarchi, Lara Mori, entrambe in piena corsa per la qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Vista l’emergenza del Coronavirus la Fgi, per ragioni di servizio pubblico, ha deciso di trasmettere la competizione azera anche sul suo canale YouTube, in chiaro, accessibile a tutti: sabato e domenica dalle 9.00 alle 11.05. Ma per gli abbonati di Dazn sarà di certo un valore aggiunto, in un week end senza calcio, poter seguire il 14 marzo le finali di corpo libero maschile, cavallo con maniglie, anelli, volteggio donne e parallele asimmetriche, e il 15 marzo quelle del volteggio uomini, parallele pari, sbarra, trave e corpo libero femminile, seduti sul divano davanti alla TV o su qualsiasi device, rigorosamente in casa, come previsto dal decreto governativo. “La ginnastica ha sempre saputo interpretare in anticipo le tendenze delle nuove generazioni, se non altro perché la sua base è composta per lo più da giovanissimi – ha commentato il presidente Fgi Gherardo Tecchi – La partnership con Dazn, la piattaforma on line sportiva leader in Italia e non solo, va esattamente in questa direzione. Dopo Youtube e Volare TV, questo è un ulteriore passo verso il futuro, verso tecnologie più smart, con linguaggi e modelli più vicini alle esigenze dei Millenial. Come abbiamo sempre sostenuto alla vigilia di altre iniziative di comunicazione rivelatesi poi vincenti, non esistono sport minori o maggiori, ma soltanto modi peggiori o migliori di raccontarli. L’auspicio è che Dazn ci aiuti a fare il definitivo salto di qualità. E di salti, credetemi, noi ce ne intendiamo”.
(ITALPRESS).

L’articolo Accordo Fgi-Dazn, in diretta tv World Cup a Baku proviene da Italpress.