Malagò “Nuova data Tokyo2020 entro 3 settimane”

“Mi pare di capire che la nuova data dei Giochi di Tokyo2020 sarà ufficializzata da qui a tre settimane sulla base di ragionamenti che si stanno portando avanti con le federazioni internazionali”. Ad annunciarlo è il presidente del Coni, Giovanni Malagò, al termine della lunga call con il Comitato olimpico internazionale per fare il punto della situazione dopo il rinvio dei Giochi al prossimo anno per l’emergenza sanitaria. “Fa un po’ ridere sentire tante persone, anche competenti, suggerire cosa si dovesse o non dovesse fare su Tokyo2020 – ha osservato Malagò ai microfoni di “Tutti convocati” su Radio24 – Oggi Bach ha raccontato tutte le interlocuzioni che il Cio ha dovuto avere, a partire dall’Organizzazione mondiale della sanità che oggi comanda: mettiamocelo in testa, sono gli scienziati che ci dicono quando e cosa può ripartire”. Malagò ha poi commentato anche la decisione del rugby di interrompere definitivamente la stagione agonistica: “È un diritto della federazione – ha sottolineato il presidente del Coni – Magari non condivido il timing perché siamo a fine marzo e l’attuale ordinanza del Governo scade il 3 aprile, ma credo che anche altri sport arriveranno alla stessa decisione”. Infine un appello ai calciatori sull’ipotesi del taglio degli stipendi: “Chi ha maggiori possibilità deve cercare di aiutare. E questo vale per ogni settore”, ha concluso Malagò.
(ITALPRESS).

L’articolo Malagò “Nuova data Tokyo2020 entro 3 settimane” proviene da Italpress.