Coronavirus, a Malta aumentano i contagi locali

Nelle ultime 24 ore, Malta ha registrato 14 nuovi casi di coronavirus, portando il totale a 227. Tutti i nuovi contagi sono avvenuti localmente: 11 maschi e 3 femmine.
La sovrintendente della Sanità pubblica, Charmaine Gauci, ha ribadito l’appello alla popolazione affinché rimanga a casa, spiegando che adesso Malta è in una fase di trasmissione locale del virus e che è difficile prevedere quando arriverà il picco dell’epidemia.
Il primo ministro maltese Robert Abela ha dichiarato che il governo continuerà ad annunciare ulteriori misure per aiutare le aziende colpite dalla pandemia di coronavirus. Il premier ha spiegato che finora il Paese è riuscito a contenere la diffusione del coronavirus senza il bisogno di un blocco totale.
Abela ha ribadito l’importanza che tutti seguano le misure e le direttive annunciate dalle autorità sanitarie.
Il primo ministro ha anche affermato di essere convinto che Malta e Gozo usciranno dalla pandemia di coronavirus nel prossimo futuro.
(ITALPRESS/MNA).

L’articolo Coronavirus, a Malta aumentano i contagi locali proviene da Italpress.