Coronavirus, Fontana “Dal 4 maggio ripresa graduale che va preparata”

MILANO (ITALPRESS) – “Rischio nuova ondata contagi con riapertura? Io sono stato sempre molto rigoroso e non mi si puo’ accusare di essere superficiale”. Cosi’ il governatore della regione Lombardia Attilio Fontana a Sky Tg24.
“Credo che bisogna pensare alla possibilita’ di una riapertura, abbiamo 19 giorni, ci possono essere miglioramenti e se ci saranno le condizioni, come ci auspichiamo e con il consenso delle autorita’ scintifiche, si potra’ ricominciare, ma non possiamo farlo dall’oggi al domani, bisogna cominciare a organizzare una ripresa che sia graduale, e’ una cosa lunga da preparare” continua Fontana che alle accuse di pressioni ricevute da Matteo Salvini risponde: “Assolutamente no, domani riuniamo il tavolo della competitivita’ e volevamo annunciare questa fase, il riavvicinamento della riapertura per far ripartire la vita nella nostra regione. Le aziende non competono a noi, ma per tutte le attivita’ produttive dovro’ ascoltare quello che fa il Governo. Ieri ho avuto un colloquio telefonico con il ministro Boccia e con lui abbiamo gia’ iniziato a discutere di quelle che possono essere le modalita’ di riapertura e mi ha anticipato che sabato o domenica ci sara’ la famosa cabina di regia per parlare della riapertura del Paese”.
(ITALPRESS).

L’articolo Coronavirus, Fontana “Dal 4 maggio ripresa graduale che va preparata” proviene da Italpress.