Castillejo “Al Milan voglio restare a lungo e vincere”

“Ho sempre voluto vincere qui e voglio restare a lungo. Nel 2020 avevo iniziato bene, avevo giocato tutte le partite e a un buon livello, speriamo vada avanti così”. Un anno e mezzo da figurante o quasi, Samu Castillejo aveva finalmente iniziato a essere protagonista nel Milan prima che arrivasse lo stop a causa del coronavirus. Ma l’esterno spagnolo classe ’95, quando si ricomincerà, è pronto a riprendere da dove aveva lasciato, titolare fisso nello scacchiere di Pioli. “Chi mi conosce sa che sono uno che lavora sodo, al di là dell’impressione che posso dare per i capelli o i tatuaggi – racconta ad ‘As’ – Sono un ragazzo molto umile. Il primo anno è stato di ambientamento, è difficile mostrare le tue qualità quando giochi 15 minuti e sei titolare ogni due o tre settimane. Ma se senti fiducia, se ti fanno sentire importante e inizi a giocare, le cose cambiano”. L’ex Villarreal per adesso si allena a casa “ma si vede che non vediamo il campo da un po’. Se riparte il campionato avremo bisogno di un po’ di tempo per rimetterci a posto”. Ma quando si tornerà in campo? “Il calcio è la mia passione, quello che mi piace fare. Mi manca e ho voglia di ricominciare, spero che la situazione migliori, che è la cosa più importante, e che ci siano le condizioni per tornare a giocare”, l’auspicio di Castillejo. Al Milan ci sono stati due casi di coronavirus, Paolo e Daniel Maldini. “Ho parlato con Dani, a Paolo è andata peggio ma fortunatamente sono guariti. Ma quando il virus è così vicino, hai davvero paura”. Lo spagnolo parla poi dell’arrivo a gennaio di Ibrahimovic. “È stato un colpo geniale. È un ragazzo molto umile, davvero, Va d’accordo con tutti, fuori dal campo gli piace scherzare ed è simpatico, durante le partite sa dare consigli, si vede che è venuto per aiutarci: condividere lo spogliatoio e il campo con lui ti fa imparare molto. Theo Hernandez? Aveva dimostrato il suo potenziale in Spagna, tutti i giocatori hanno bisogno di fiducia e spazio e ora sta dimostrando il suo talento, che è tanto”.
(ITALPRESS).

L’articolo Castillejo “Al Milan voglio restare a lungo e vincere” proviene da Italpress.