Traffico droga nel Catanese all’ombra mafia, 25 arresti

La Guardia di finanza di Catania ha arrestato 25 persone, 21 sono finite in carcere e 4 agli arresti domiciliari. Gli indagati, a vario titolo, devono rispondere di associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti (cocaina, marijuana, hashish e crack) aggravata dalla finalità di agevolare il clan mafioso “Santapaola-Ercolano” e dalla detenzione di armi. È in corso di esecuzione anche il sequestro preventivo finalizzato alla confisca per sproporzione di un’attività imprenditoriale e 2 proprietà immobiliari.

L’operazione è stata condotta dai Finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Catania, supportati dai Comandi Provinciali di Roma, Napoli, Palermo e dal Gruppo Aeronavale di Messina, su delega della Procura distrettuale etnea.

L’indagine del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Catania ha consentito di fare luce sulla operatività di molteplici gruppi criminali organizzati: clan catanesi riforniti da formazioni criminali campane, albanesi, calabresi e laziali.

Nel corso dell’inchiesta sono stati arrestati in flagranza di reato 6 corrieri della droga e sequestrati oltre 4 chili di cocaina, 52 chili di marijuana e 25 chili circa di hashish.
(ITALPRESS).

L’articolo Traffico droga nel Catanese all’ombra mafia, 25 arresti proviene da Italpress.