Green League, con l’app di Conou salvare l’ambiente giocando

ROMA (ITALPRESS) – Salvare l’ambiente giocando: e’ questa la mission della nuova app Green League realizzata dal Conou, Consorzio Nazionale degli Oli Usati con la consulenza scientifica di Legambiente. Green League, disponibile gratuitamente per il download su dispositivi mobile dalle piattaforme Google Play e Apple Store, si rinnova offrendo massima fruibilita’ dell’esperienza del giocatore, accessibilita’, finalita’ di edutainment e proponendo tre giochi (Snuck, Garble e Oil Buster Reloaded) che richiamano volutamente la dimensione arcade che ha caratterizzato l’epoca d’oro del gaming da sala. L’app, realizzata in collaborazione con la societa’ di innovazione digitale Mashfrog, si presenta con una veste grafica smart, giovane e dai colori accattivanti, pensata per garantire una funzionalita’ semplice e intuitiva soddisfacendo l’esigenza di divertirsi ma fornendo strumenti per imparare i processi virtuosi dell’economia circolare. “Green League e’ un’app elaborata con un duplice obiettivo: da un lato vuole sensibilizzare un vasto pubblico che va dagli studenti delle scuole elementari ai teenager, dai millennials ai giovani adulti amanti del gaming. Dall’altro vuole incoraggiare l’adozione di comportamenti virtuosi per favorire la tutela ambientale: per questo si serve della doppia anima del progetto Green League che unisce contenuti formativi alla presenza ludica”, sottolinea Paolo Tomasi, presidente del Conou. Prima di iniziare la partita, i giochi offrono infatti pillole formative sui temi della sostenibilita’ ambientale, sul risparmio energetico, sulla gestione differenziata dei rifiuti urbani e pericolosi oltre a informazioni sull’attivita’ del Conou e sull’economia circolare. Al termine della sessione di gioco, l’utente e’ invitato a rispondere ad alcuni quesiti su quanto appreso in precedenza, avendo l’opportunita’ di incrementare il proprio punteggio e scalare la classifica.
(ITALPRESS).

L’articolo Green League, con l’app di Conou salvare l’ambiente giocando proviene da Italpress.