Scuola, Bonaccini “Riaprire a settembre, ma preoccupano elezioni”

BOLOGNA (ITALPRESS) – “Crediamo che sia giusto che i ragazzi ritrovino i loro insegnanti ma sono preoccupato dal tema elezioni. Nel caso venisse richiesta una data unica di apertura in tutta Italia si rischierebbe di riprendere a ottobre”. Lo ha dichiarato il presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini a margine della sua visita al Cerchio del Saluto a San Lazzaro. “Sei regioni andranno al voto ma sarebbe un problema anche per la nostra perchè vorrebbe dire essere impossibilitati ad aprire per tutto il mese di settembre – ha aggiunto Bonaccini – Chiediamo le linee guida il prima possibile, assolutamente entro giugno. Plexiglass? Non entro nel merito, se si potesse evitare sarebbe meglio”. Poi rivela l’intenzione di garantire il trasporto gratis per tutti gli studenti emiliano-romagnoli: “Garantiremo gratuità dei trasporti per tutti i bambini e i ragazzi tra i 6 e i 19 anni. Se avremo le risorse lo estenderemo sino ai 25-26 anni entro la fine del mandato. L’obiettivo è riuscirci entro i cinque anni ma non escludo di poterlo fare nel giro di due”.
(ITALPRESS).